Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Il Governonomina Domenico Arcuri commissario straordinario contro il COVID-19. Lo ha annunciato poco fa il premier Giuseppe Conte.

Il premier Giuseppe Conte ha appena annunciato la nomina del manager di Invitalia Domenico Arcuri quale commissario straordinario per l’Emergenza Coronavirus. Avrà pieni poteri in tutta la Nazione e si dovrà coordinare con la Protezione Civile e con il Governo.

Chi è Domenico Arcuri?

Classe 1963, calabrese, Arcuri ha studiato economia all’università Luiss di Roma e ha iniziato a lavorare proprio all’Iri che dal 1933 al 2002 è stato il simbolo dell’interventismo statale nel nostro Paese.

Nel 1992 è andato in Pars, joint venture Arthur Andersen e GEC, di cui è stato amministratore delegato e nel 2001 è stato partner responsabile italiano “Telco, Media e Technology” di Arthur Andersen. Nel 2004 ha poi ricoperto lo stesso ruolo in Deloitte Consulting e in seguito è passato appunto in Invitalia dove – come precisa il sito dell’agenzia – “su mandato del Governo ha elaborato e realizzato, tra l’altro, il piano di riorganizzazione e rilancio dell’azienda, che oggi gestisce tutte le misure agevolative per le imprese, compresi i nuovi incentivi Smart&Start Italia e il Fondo Italia Venture I per le startup innovative”.

Arcuri collabora anche con vari atenei (Bocconi, Federico II e Luiss) ed è editorialista su diversi quotidiani nazionali con articoli sullo sviluppo del Mezzogiorno. Ora è il commissario unico per l’Emergenza Coronavirus.