histats.com
lunedì, Maggio 23, 2022
HomePrimo PianoCronacaCondom nella mela cotta dell'ospedale: DNA incastra responsabili.

Condom nella mela cotta dell’ospedale: DNA incastra responsabili.

Pubblicità

Condom nel vassoio del vitto dell’ospedale. Il test del DNA ha individuato i due responsabili che andranno a processo.

Era il 27 settembre 2019 quando una paziente dell’ospedale San Luca di Lucca trovò un condom usato nella propria porzione di mela cotta.

La denuncia da parte dell’AUSL Toscana Nord Ovest fu immediata e due anni più tardi, i test del DNA ha permesso di individuare i responsabili.

Si tratterebbe di un uomo e di una donna, entrambi di circa 50 anni. Dalle notizie apprese dalla redazione i due erano dipendenti della società che forniva i vitti all’ospedale.

Adesso rischiano una maxi multa per violazione delle norme sanitarie.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394