Carabiniere investito ed ucciso. A nulla sono serviti i soccorsi di Medici e Infermieri.

La tragedia nella notte in provincia di Bergamo, in località Terno d’Isola. L’Arma è a lutto.

Qui il militare era in pattuglia in via Padre Albisetti insieme a un collega, quando un veicolo non si è fermato all’alt, investendolo: a perdere la vita un uomo dell’Arma di 41 anni della compagnia di Zogno. Un impatto violentissimo, che ha ucciso sul colpo il carabiniere, scaraventato in aria.

L’incidente mortale attorno alle tre di notte e appena dopo l’impatto il conducente sarebbe scappato, per poi tornare sul posto di sua sponte, giusto qualche minuto dopo, così come riporta il Corriere della Sera.

Il responsabile è un 34enne della zona, che è stato arrestato dalle forze dell’ordine di Bergamo per omicidio stradale: sono in corso gli accertamenti sulla guida in stato di ebbrezza e sulla dinamica dell’incidente stesso, ancora da chiarire nei minimi dettagli. Il pirata della strada pare che fosse al volante sotto i fumi dell’alcol e avrebbe un precedente simile; l’anno scorso, infatti, gli era stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso.

Potrebbe interessarti...