Cade dal tetto di un’azienda per praticare il parkour. Ora è in fin di vita in ospedale.

Cade dal tetto di un'azienda per praticare il parkour. Ora è in fin di vita in ospedale.
Cade dal tetto di un'azienda per praticare il parkour. Ora è in fin di vita in ospedale.

A poco sono serviti gli interventi disperati di Medici e Infermieri.

Sono molto gravi all’ospedale di Como le condizioni di un ragazzo di 16 anni che nel primo pomeriggio è precipitato dal tetto di un’azienda di Mariano Comense (Como), in via Sant’Ambrogio. Dai primi accertamenti, il ragazzo, in compagnia di due amici, sarebbe salito sullo stabilimento industriale molto probabilmente per effettuare un percorso di parkour (molto praticato in Lombardia dai ragazzini). Lo riferisce l’agenzia di stampa Ansa.

I tre ragazzi si trovavano sul tetto dell’azienda quando, a causa del cedimento di un lucernario o di un pannello, il sedicenne è precipitato da un’altezza di cinque metri, cadendo negli spazi industriali. L’impatto è stato violentissimo e il ragazzo ha subito perso conoscenza. L’allarme è stato lanciato dai dipendenti dell’azienda, che hanno sentito un forte tonfo. Il giovane è stato trasportato in elicottero all’ospedale Sant’Anna di Como in codice rosso, e al momento è in pericolo di vita.

A poco sono serviti gli interventi di medici e infermieri, per lui flebili speranze di farcela o comunque di uscire dal nosocomio senza danni fisici e psichici permanenti. Le indagini degli inquirenti non escludono nulla.

Potrebbe interessarti...