histats.com

Blocco Operatorio del futuro: ri-nascita culturale al Mauriziano di Torino

Blocco Operatorio del futuro: ri-nascita culturale al Mauriziano di Torino
Un progetto che mette al centro il ben-essere dei curati e si fa cura insieme dei curanti.

Costruire luoghi e spazi di ben-essere per curati e curanti del blocco operatorio dell’Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino, è un progetto di teatro sociale e di comunità e insieme un nuovo format. Si è utilizzata una metodologia progettuale partecipata dove i professionisti sanitari di un servizio sanitario così delicato come il blocco operatorio, hanno collaborato a ridisegnare insieme gli spazi del loro quotidiano lavoro a contatto con la malattia, la sofferenza e la morte.

Un progetto di ri-nascita dopo un evento luttuoso che ha colpito profondamente il gruppo e la comunità.

Un progetto che mette al centro il ben-essere dei curati e si fa cura insieme dei curanti.

I linguaggi artistici utilizzati fanno riferimento al sapere antico del teatro sulla scena che non è mai solo semplice abbellimento ma sapiente utilizzo dello spazio, delle materie e della luce per creare significanti e significati condivisibili e condivisi.

Noi abitiamo uno spazio ma quello stesso spazio abita in noi e nel bene o nel male sempre fa accadere in noi qualcosa.

Nel caso specifico si sono utilizzate forme e colori scelti ad hoc, che rimandano a simbologie narrative accompagnate dal linguaggio fotografico per raccontarsi e presentarsi ai propri pazienti accogliendoli in un ambiente che racconta e porta in scena l’arte di prendersi cura di sé e dell’altro da sé.

Un progetto che di fatto promuove processi di saluto-genesi e lo fa partendo dalle risorse della stessa comunità destinataria del progetto; riconosciuta, in quanto comunità, competente nel costruire percorsi capaci di coniugare ben-essere, salute e cultura, che si pone come avanguardia dell’innovazione sociale attraverso il teatro.

Il giorno 31 Gennaio 2018 si è svolto l’evento di inaugurazione del nuovo corridoio delle sale operatorie generali dell’A. O. Ordine Mauriziano, alla presenza dell’Assessore alla Sanità, della Direzione Generale, della Direzione Sanitaria e della Direzione delle Professioni Sanitarie (Di.P.Sa) che hanno fortemente sostenuto il progetto.

Si è svolta una festa teatrale finale con la condivisione con gli intervenuti all’evento del taglio del nastro, la visita allo spazio e alle opere fotografiche, la presentazione del progetto, ed il lancio in cielo di un pallone gigante con il nastro bianco con i pensieri, le emozioni, i desideri e i saluti che i partecipanti alla festa hanno voluto condividere scrivendoli di proprio pugno sul nastro.

L’ideatore e referente del progetto è un Infermiere del Blocco operatorio ed esperto di Teatro di comunità e sociale Dr. Pino Fiumanò che ha collaborato con un gruppo di Strumentisti, Infermieri, Anestesisti e Chirurghi e altro personale di supporto per la realizzazione dello stesso.

 

Pino Fiumanó, Infermiere

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394