Ospedale in Benin: progetto italiano cambia la vita a migliaia di persone!

L'equipe dell'ospedale "italiano" in Benin
L'equipe dell'ospedale "italiano" in Benin

Infermieri e Medici volontari in Africa.

Un progetto italiano ha permesso l’apertura di un ospedale in Benin e attualmente è pronto al rilancio: aprire una nuova ala e cambiare ulteriormente la vita a migliaia di persone. L’Associazione L’Abbraccio è una realtà italiana che sta compiendo un vero miracolo: cambiare la vita di migliaia di persone. Come? I progetti dell’associazione hanno permesso di costruire scuole, servizi e ospedali in una delle zone più povere dell’Africa. Di conseguenza si è visto l’arrivo di insegnanti, infermieri e medici.

Attualmente si sta compiendo il progetto di ampliamento dell’ospedale aperto dalla stessa associazione nel 2010, con un impegno economico di 90mila euro e un’area di ampliamento di 600 metri quadrati, destinati ad accogliere e assistere migliaia di nuovi pazienti provenienti da tutto lo stato.

L’ospedale attualmente vanta i reparti di pediatria, maternità, neonatologia e alcune sale operatorie. Attualmente con l’ospedale collabora l’Università di Montreal che manda in Benin i medici in formazione per fare esperienza per le malattie tropicali.

Se vuoi conoscere altri progetti dell’Associazione, clicca qui!

Potrebbe interessarti...