(FILES) This file photo taken on November 17, 2020 shows the logos of US pharmaceutical company Pfizer and German partner BioNTech behind syringes and vials with Covid-19 Vaccine stickers attached, as the European Medicines Agency said on December 21, 2020 that it had approved the Pfizer-BioNTech coronavirus vaccine, paving the way for inoculations to start across the EU within days. - The Amsterdam-based regulator dramatically moved the decision on the jab ahead from December 29, following pressure to accelerate the process from Germany and other EU states. (Photo by JUSTIN TALLIS / AFP)
Pubblicità

Arrivate nel nostro Paese le prime 9,750 dosi di vaccino anti-Covid. Saranno distribuite nelle varie regioni, in base alle necessità di cura. Stasera giungeranno allo Spallanzani.

Ha varcato in mattinata la frontiera del Brennero, proveniente dal Belgio, il furgone con le prime 9.750 dosi del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech destinate all’Italia. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ansa.it.

Il mezzo con il prezioso carico, è scortato dai carabinieri ed è diretto all’ospedale Spallanzani di Roma. L’arrivo è previsto in serata.

Sarà distribuito nelle 20 regioni italiani e somministrato ai primi Professionisti Sanitari italiani, tra cui la giovane infermiera Claudia Alvernini.

Claudia, la prima Infermiera in Italia ad essere vaccinata contro il Covid: “è un atto d’amore verso gli assistiti e la professione”.

3 COMMENTS

Comments are closed.