histats.com
lunedì, Agosto 15, 2022
HomePrimo PianoCronacaAmbulanze Sanitaservice Bari: l'anticorruzione boccia appalto per forniture pari a circa 6...

Ambulanze Sanitaservice Bari: l’anticorruzione boccia appalto per forniture pari a circa 6 milioni di euro.

Pubblicità

La gara di appalto di Sanitaservice ASL Bari per il leasing di n. 50 ambulanze non rispetta le regole anti-corruzione e viola il principio di “par condicio”. Parola di ANAC.

La procedura aperta in modalità telematica per l’affidamento tramite leasing operativo o finanziario con opzione di riscatto finale di n. 50 Ambulanze di tipo A (pari a poco più di 5.800.000 euro) da parte di Sanitaservice ASL Bari è stata bocciata dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC).

La procedura di infrazione è stata emanata dall’ANAC con delibera n.768 del 24 novembre 2021. A firmarla Giuseppe Busia presidente nazionale dell’Anticorruzione.

In altre parole l’ANAC “ritiene (…) che la scelta relativa al tipo di contratto (leasing operativo o finanziario) da stipulare all’esito di una gara per la fornitura di mezzi di soccorso sanitario debba essere effettuata dalla stazione appaltante a monte dell’indizione della gara e non possa essere delegata agli operatori economici, in sede di presentazione dell’offerta; pertanto, non si ritengono conformi ai principi generali in materia di contratti pubblici e alla par condicio le previsioni della lex specialis di gara che rimettono agli offerenti la scelta tra due tipologie contrattuali differenti, in quanto non consentono di effettuare una comparazione delle offerte su un piano paritario”.

Ora non si sa cosa accadrà e se Sanitaservice presenterà o meno delle contro-deduzioni. Fatto sta la censura dell’ANAC è pesante. Tutto ciò mentre si attende ancora di capire se i dipendenti della società che fa capo all’ASL e quindi alla Regione Puglia saranno internalizzati o meno.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394