Roma: spara in ambulatorio e uccide paziente in sala d’attesa!

sparo in ambulatorio: muore paziente!
sparo in ambulatorio: muore paziente!

Roma sotto choc: una guardia giurata si sarebbe presentato alla visita ambulatoriale armato di pistola: un proiettile colpisce e uccide un paziente in sala di attesa!

L’intervento dei carabinieri ha permesso il fermo dell’uomo che si era recato alla visita utile per il rinnovo del porto d’armi. Secondo le prime ricostruzioni del nucleo investigativo, l’uomo avrebbe presentato l’arma in oggetto al proprio medico facendo partire un colpo che avrebbe attraversato la parete di cartongesso raggiungendo l’adiacente sala d’attesa degli ambulatori di via Togliatti.

Qui avrebbe colpito un altro paziente di 68 anni uccidendolo pare sul colpo. Non sono note le dinamiche dell’arresto ma fonti preliminari indicano che la guardia giurata si sarebbe consegnata spontaneamente collaborando anche nei primi soccorsi.

L’episodio rappresenta soltanto un’ulteriore allarme riguardo al tema sicurezza per professionisti sanitari. Stavolta il verificarsi di una vittima aumenta esponenzialmente la tragicità di un fenomeno ormai assolutamente ingestibile.

Potrebbe interessarti...