Quotidiani Infermieristici: qual è il più letto dai colleghi?

Ecco quali sono i quotidiani infermieristici più seguiti in Italia!
Ecco quali sono i quotidiani infermieristici più seguiti in Italia!

Circa un anno fa come AssoCare.it avviammo un sondaggio tra 4400 Infermieri ed Infermieri Pediatrici italiani per capire quale Quotidiano Sanitario fosse il più seguito. Oggi riproponiamo un altro sondaggio simile condotto dai soci del nostro sodalizio dal 1 dicembre 2017 al 31 gennaio 2018.

Ancora una volta sono stati intervistati 4400 colleghi. Tutti si sono dichiaranti frequentatori abituali di Facebook e di altri social-network. I colleghi, tutti rivenienti dall’archivio dati di AssoCare.it, provengono da aree geografiche e da estrazioni culturali e formative differenti.

Oggi pubblichiamo solo una parte dello studio, che essenzialmente riassume quello che tutti i giorni si nota su Facebook e su altre piattaforme social.

A tutti abbiamo posto la stessa domanda: “Quale Quotidiano Infermieristico leggi con più frequenza? Indicacene solo uno“.

La risposta è stata sintetizzata in valori percentuali (arrotondati per eccesso o per difetto) e può essere rapportata ai 440.000 Infermieri e Infermieri Pediatrici iscritti all’Albo della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche.

Ecco i risultati:

  1. NurseTimes.org > 25% degli intervistati;
  2. Nurse24.it > 21%;
  3. AssoCareNews.it > 18%;
  4. Infermieritalia.com > 16%;
  5. Infermieristicamente.it > 10%;
  6. InfermieriAttivi.it > 6%;
  7. DimensioneInfermiere.it + altri > 4%.

Per i bene informati delle questioni infermieristiche e dell’evoluzione dei social-media i dati rispondono a quello che accade quotidianamente sul colosso social di Mark Zuckerberg e sui supporti similari.

Stupiscono tre dati:

  1. NurseTimes.org si classifica nuovamente al primo posto tra i quotidiani sanitari più letti dagli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici Italiani;
  2. I francesi di Nurse24.it, nonostante i milioni di euro spesi finora, 5 dipendenti in Italia e 60 in Francia, non sfondano tra gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici Italiani;
  3. Il nostro quotidiano, ovvero AssoCareNews.it, diventa la terza testata giornalista più seguita in Italia ed è nata ufficialmente solo nel novembre 2017.

Un altro dato positivo è l’affermazione di Infermieritalia.com, un sito nato in sordina dalla volontà di due giovani infermieri campani, ma che riesce ad attirare attorno a se centinaia di migliaia di utenti unici al mese. Il portale si è specializzato nei concorsi e avvisi pubblici per Infermieri e Infermieri Pediatrici e offre una ottima carrellata di Corsi ECM gratuiti e meno.

Infermieristicamente.it, pur essendo un giornale fatto abbastanza bene, resta settoriale essendo l’organo d’informazione del sindacato infermieristico Nursind.

Tonfo netto per lo storico portale InfermieriAttivi.it, che non attira più come un tempo, e per DimensioneInfermiere.it, testata giornalistica del Gruppo Maggioli Editore, che nonostante gli sforzi anche economici messi in piedi dai proprietari non riesce a decollare come merita. Dal punto di vista qualitativo quest’ultima testata è quella meglio organizzata e fatta di contenuti di alta valenza professionale.

Tornando alla nostra testata, è motivo di orgoglio per tutti noi essere riusciti ad arrivare ad un risultato così eclatante. Nonostante due pesanti attacchi da parte di hackers, che speriamo vengano presto consegnati alla giustizia, il sito di AssoCare.it cresce mese dopo mese ed ha raggiunto e superato la media dei 140.000 utenti unici mensili. A tal proposito Gioacchino Costa, Angelo Riky Del Vecchio e Marco Tapinassi, rispettivamente presidente di AssoCare.it, responsabile della comunicazione e capo-redattore, ringraziano uno ad uno i lettori e quanti hanno creduto, credono e crederanno nella corretta informazione e nella lealtà professionale.

A tutti, ma proprio a tutti, un grande in bocca al lupo!

Potrebbe interessarti...