histats.com
domenica, Settembre 26, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoPazientiPet Visiting: presto cani e gatti in corsia!

Pet Visiting: presto cani e gatti in corsia!

Pet Visiting: allo studio regolamenti in molte regioni per permettere a cani e gatti di fare visita ai loro padroni. Infermieri, Medici ed OSS avvisati!

Pet visiting: animali domestici in corsia dai loro padroni. Una realtà sempre più diffusa, al vaglio in moltissime regioni in cui ancora non è possibile!

Una buona notizia quindi per gli amanti degli amici a 4 zampe: presto molti sistemi sanitari regionali prevederanno delle speciali norme per permettere l’ingresso degli animali domestici in visita ai degenti. E non si parla soltanto di cani ma anche di gatti.

Oltre la Pet Therapy: infatti il servizio offerto non è solo quello ai fini terapeutici di un animale da compagnia. Si tratta infatti di visite programmate da parte del PROPRIO animale da compagnia.

Un momento di forte intimità.

A livello sanitario viene garantita una protezione del paziente attraverso un rigoroso protocollo di controllo dell’animale abbinato ad una valutazione dello stato clinico del paziente.

Superati positivamente i criteri, spazio alla gioia della visita.

Nel frattempo che la possibilità venga normativamente strutturata in tutta Italia, non sono poche le realtà in cui questo è già possibile. Documentati tanti eventi presso l’Ausl Toscana Centro, in Umbria presso l’ospedale di Orvieto, nel Lazio, in Piemonte, in Puglia e al Gaslini di Genova.

Altre realtà sono in arrivo nei prossimi mesi, in attesa di una diffusione su tutto il territorio italiano.

Dott. Marco Tapinassi
Vice-Direttore. Infermiere, webwriter e coautore di libri sui concorsi pubblici. Immagina l'informazione come un fattore di crescita. Ama i biscotti, il suo cane Davos e non perde nemmeno un tè con il suo Bianconiglio.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394