Prato: Incendio in Ospedale per non essere dimesso!

Le fiamme per non essere dimesso: folle gesto a Prato!
Le fiamme per non essere dimesso: folle gesto a Prato!

Attimi di paura all’Ospedale Santo Stefano di Prato dove un uomo ha appiccato un incendio. Secondo la stampa locale le motivazioni del gesto riguardano la volontà di non essere dimesso.

Infermieri ed operatori hanno prima sentito l’odore di bruciato e poi visto il fumo uscire dalla stanza di degenza, la cui porta era stata appositamente chiusa dal paziente, in dimissione programmata in giornata.

Sarebbero stati i disturbi mentali di cui soffriva e per i quali era ricoverato nel reparto di Psichiatria, a favorire il folle gesto.

Dopo colloquio con il personale, il paziente avrebbe capito l’impossibilità a rimanere ricoverato.

A quel punto avrebbe dato fuoco al lenzuolo della stanza, chiedendosi dentro.

Il personale infermieristico ha avvisato immediatamente la squadra antincendio che ha domato le fiamme con gli estintori. Fortunatamente nessun ferito, soltanto danni all’arredo.

Possibili procedimenti giudiziari nei confronti dell’uomo, da confermare.

Potrebbe interessarti...