Personale si ribella, Azienda li ascolta: trasferimento reparto annullato!

La struttura al centro del dibattito
La struttura al centro del dibattito

Azienda annulla trasferimento

Succede presso l’Azienda USL Toscana Centro: il reparto di SPDC delle Oblate a Firenze rimane nella sua sede grazie alla decisione dell’Azienda di ascoltare personale e familiari dei pazienti!

Lo fa sapere l’Azienda stessa attraverso un comunicato stampa ufficiale, nel quale si legge:

“Il reparto di psichiatria delle Oblate non sarà trasferito a Villa Ulivella ma rimarrà nella sua sede attuale. La collocazione presso i locali della casa di cura Villa Ulivella di via del Pergolino, era stata valutata come ipotesi iniziale da parte dell’Azienda. La condizione perché il trasferimento andasse a buon fine, era l’adesione al progetto da parte di tutte le componenti coinvolte, utenti, famiglie, associazioni, personale medico, infermieri, Oss. Venuta meno tale convergenza, la direzione aziendale ha ritenuto di abbandonare definitivamente il progetto”

Nelle ultime settimane il personale assieme ai familiari dei pazienti avevano sollevato alcune tematiche di dibattito mirate a non permettere il trasferimento, evidenziando le caratteristiche peggiorative della nuova destinazione che sarebbero ricadute nettamente sull’esperienza di cura delle persone ricoverate.

 

Fonte: Comunicato Stampa Azienda USL Toscana Centro – AssoCareNews.it

 

Potrebbe interessarti...