histats.com
giovedì, Ottobre 21, 2021
Pubblicità
HomePazientiAlimentazioneZenzero: benefici ed effetti collaterali del tè con Ginger.

Zenzero: benefici ed effetti collaterali del tè con Ginger.

Quali sono i benefici e gli effetti collaterali del tè allo Zenzero? Ecco i pro e i contro dell’abuso di bevande a base di Ginger.

Originario del sud-est asiatico, lo Zenzero (Ginger in inglese) è comune nel cibo e nella medicina in tutto il mondo. La sua pianta è ricca di sostanze chimiche naturali che possono promuovere la tua salute e il tuo benessere.

L’acqua allo zenzero, nota anche come tè allo zenzero, è un modo per godere dei benefici dello zenzero. Continua a leggere per saperne di più sui benefici, gli usi e gli effetti collaterali dell’acqua allo zenzero.

Benefici.

Come con molta erboristeria, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere e dimostrare meglio gli usi dello zenzero e dell’acqua allo zenzero. Ci sono molti aneddoti sugli usi dell’acqua allo zenzero che non possono essere garantiti sani o efficaci. Tuttavia, ci sono diversi potenziali vantaggi supportati da una ricerca limitata.

Antinfiammatorio.

L’infiammazione è una delle funzioni naturali di autoconservazione del tuo corpo. Germi, sostanze chimiche e una cattiva alimentazione possono causare troppa infiammazione e danneggiare il tuo corpo.

L’infiammazione è diventata un’esperienza molto comune per molte persone. Possono essere necessari cambiamenti nella dieta e nello stile di vita per combattere l’infiammazione cronica.

Il consumo di zenzero può aiutare a prevenire e curare l’infiammazione. Uno studio Trusted Source ha scoperto che lo zenzero potrebbe ridurre le reazioni allergiche, in cui l’infiammazione può svolgere un ruolo.

Un piccolo studio Trusted Source ha anche dimostrato che le persone che assumevano integratori giornalieri di zenzero avevano meno dolori muscolari dopo l’allenamento. Il dolore muscolare può essere causato dall’infiammazione.

Antiossidante.

Le proprietà antiossidanti dello zenzero possono aiutare a prevenire:

  • cardiopatia;
  • malattie neurodegenerative, come Parkinson, Alzheimer e Huntington;
  • cancro;
  • sintomi di invecchiamento.

Gli antiossidanti combattono le specie reattive dell’ossigeno (ROS), che causano stress ossidativo e danneggiano le cellule. Il tuo corpo produce naturalmente ROS, ma alcune scelte di vita, come bere grandi quantità di alcol, fumare o provare stress cronico possono farti produrre troppe ROS. Il consumo di cibi e bevande con antiossidanti, come l’acqua allo zenzero, può aiutare a prevenire e combattere gli effetti collaterali negativi dei ROS.

Uno studio ha scoperto che lo zenzero potrebbe prevenire o rallentare l’insufficienza renale. Lo zenzero può anche rallentare la crescita dei tumori e uno studio ha trovato prove che lo zenzero può aiutare a controllare alcuni tipi di cancro.

Antinausea e digestione.

Le culture di tutto il mondo assumono regolarmente lo zenzero per alleviare indigestione, vomito e nausea. Gli studi sono inconcludenti su quanto sia efficace questo.

Bilancia lo zucchero nel sangue.

Uno studio ha scoperto che lo zenzero ha migliorato la glicemia a digiuno nelle persone con diabete. Questi e altri risultati dimostrano che lo zenzero può aiutare a trattare i problemi di salute causati dal diabete cronico.

Colesterolo.

Uno studio recente ha dimostrato che lo zenzero riduce i marcatori di malattie cardiache come l’attività dell’arginasi, il colesterolo LDL (“cattivo”) e i trigliceridi nei ratti, dando una dieta ricca di grassi.

Perdita di peso.

L’acqua allo zenzero può aiutare a promuovere la perdita di peso se combinata con una dieta sana ed esercizio fisico. Uno studio ha dimostrato che lo zenzero ha soppresso l’obesità nei ratti con diete ad alto contenuto di grassi. E un altro studio ha scoperto che gli uomini che bevevano una bevanda calda allo zenzero dopo aver mangiato si sentivano più sazi più a lungo. Il livello di zucchero nel sangue equilibrato può anche impedirti di mangiare troppo.

Idratazione.

Questo vantaggio è dovuto principalmente al fatto che stai prendendo lo zenzero in acqua. Rimanere idratati è molto importante per sostenere ogni aspetto della tua salute. Molti di noi semplicemente non bevono abbastanza acqua ogni giorno. Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua allo zenzero o trovare un altro momento regolare per berne uno ogni giorno ti aiuterà a idratarti.

Rischi.

Come con qualsiasi erba o integratore, lo zenzero può interagire male con altri farmaci che prendi. Gli effetti collaterali dello zenzero sono rari ma possono includere i seguenti se lo zenzero viene consumato in eccesso:

  • bruciore di stomaco;
  • gas intestinali e gastrici;
  • mal di stomaco;
  • bruciore in bocca.

Non consumare più di 4 grammi di zenzero in un dato giorno in nessuna forma.

Le persone con problemi cardiaci, diabete e calcoli biliari dovrebbero soprattutto parlare con il proprio medico prima di assumere lo zenzero come integratore. Dovresti anche parlare con il tuo medico della sicurezza dell’assunzione di zenzero in caso di gravidanza, allattamento o in procinto di subire un intervento chirurgico.

L’acqua allo zenzero è sicura durante la gravidanza?

I ricercatori hanno esaminato il ruolo che lo zenzero può svolgere nell’aiutare a curare la nausea e il vomito in gravidanza. Uno studio ha rilevato che le prove supportano l’efficacia dello zenzero per il trattamento della nausea in gravidanza, ma che potrebbero esserci rischi per la sicurezza per alcune donne. Una revisione sistematica degli studi, tuttavia, non ha rilevato effetti avversi causati dal consumo di zenzero nelle donne in gravidanza.

Parla con il tuo medico prima di assumere integratori o erbe durante la gravidanza. In alcuni casi, i cambiamenti nella dieta e nello stile di vita possono aiutare a ridurre la nausea in gravidanza:

  • mangiare pasti piccoli e regolari;
  • evitare cibi grassi o piccanti, poiché potrebbero irritare lo stomaco;
  • dormire almeno sette ore ogni notte
  • idratarsi.

L’acqua allo zenzero può funzionare come disintossicante?

I rituali di disintossicazione mirano a liberare lentamente il tuo corpo dalle tossine nel tempo. Alcune persone usano l’acqua allo zenzero mescolata con succo di limone come disintossicante. Ci sono solo prove aneddotiche a sostegno di questo uso.

Poiché lo zenzero può combattere germi, malattie, infiammazioni e molecole cancerogene, prenderne un po ‘ogni giorno può sostenere la tua salute generale. Lo zenzero è una radice naturale, quindi berla ti darà anche dei nutrienti aggiunti.

Come preparare l’acqua allo zenzero.

Lo zenzero fresco è la fonte migliore per preparare la tua acqua allo zenzero. Molti prodotti contengono zenzero o sapore di zenzero artificiale, ma otterrai i maggiori benefici dall’acqua allo zenzero che ti prepari. Inoltre, è facile da preparare.

Puoi trovare lo zenzero fresco nella sezione prodotti del negozio di alimentari. È una radice di colore beige, in genere lunga pochi centimetri.

Per fare l’acqua allo zenzero, dovrai cuocere lo zenzero in acqua e preparare un tè. Puoi lasciare la buccia sullo zenzero poiché non lo mangerai direttamente e molti dei nutrienti sono proprio sotto la pelle.

Puoi usare più o meno acqua o zenzero a seconda di quanto vuoi che sia forte l’acqua allo zenzero. Il rapporto tra acqua e zenzero di seguito è equivalente a 1 grammo di estratto di zenzero.

  1. Lava la parte di radice di zenzero che utilizzerai.
  2. Usa uno zester per grattugiare 1/2 cucchiaino di zenzero.
  3. Fai bollire 4 tazze d’acqua sul fornello.
  4. Aggiungere lo zenzero una volta che l’acqua bolle.
  5. Togli l’acqua allo zenzero dal fuoco e lascia riposare lo zenzero nell’acqua per 10 minuti.
  6. Filtra i pezzi di zenzero dall’acqua e getta lo zenzero.
  7. Bevi acqua allo zenzero calda o fredda.

L’acqua allo zenzero è deliziosa con un cucchiaino o meno di miele o succo di limone aggiunti, ma non esagerare con i dolcificanti aggiunti. Se pensi di voler bere acqua allo zenzero ogni giorno, puoi preparare un lotto sfuso e tenerlo a portata di mano in frigorifero.

Dosaggio.

I medici raccomandano di consumare un massimo di 3-4 grammi di estratto di zenzero al giorno. Se sei incinta, non consumare più di 1 grammo di estratto di zenzero al giorno. Lo zenzero non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 2 anni.

I seguenti sono tutti equivalenti a 1 grammo di zenzero:

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di zenzero crudo grattugiato
4 tazze di acqua in infusione con 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
Quando si prepara il tè, è necessaria una quantità minore di zenzero crudo perché alcuni nutrienti nello zenzero si concentrano quando vengono riscaldati.

Da precisare.

Il consumo di zenzero può sostenere la tua salute e può anche aiutare a trattare molti problemi di salute. Bere acqua allo zenzero è anche un ottimo modo per rimanere idratati, che è importante per la tua salute generale.

Parla con il tuo medico di eventuali erbe supplementari che desideri provare. E se sei interessato allo zenzero, inizia preparando la tua acqua allo zenzero dalla radice di zenzero fresca.

Leggi anche:

Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni di questa radice. Ecco come usarlo correttamente.

Fitfood: zenzero, nemico o alleato?

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394