histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeIn evidenzaPoliclinico Foggia: nel 2022 mille accessi al Centro di Orientamento Oncologico.

Policlinico Foggia: nel 2022 mille accessi al Centro di Orientamento Oncologico.

Pubblicità

Al Policlinico “Riuniti” di Foggia solo nel 2022 circa mille accessi al Centro di Orientamento Oncologico. L’impegno di Medici ed Infermieri.

Nel 2022 circa mille persone si sono rivolte al Centro di Orientamento Oncologico (COrO) del Policlinico di Foggia, che si trova all’interno della Struttura di Oncologia medica e Terapia biomolecolare, al piano terra del Terzo lotto. Una sezione del COrO è presente anche a Lucera, nella Struttura di Oncologia medica integrata del Policlinico. Al COrO si accede tramite contatto diretto oppure attraverso il medico di medicina generale, lo specialista ambulatoriale o ospedaliero (segreteria COrO Foggia: 3665608570; numero verde regionale: 800185003).

“Il COrO – spiega la responsabile Prof.ssa Cinzia Conteduca – rappresenta la principale porta di accesso alla Rete oncologica pugliese. L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Foggia ha attivato il COrO dal 2019, con un numero medio di accessi che è cresciuto costantemente nel corso degli anni. Il Centro – prosegue – ha il compito di informare e accogliere ogni nuovo paziente con diagnosi o sospetto di malattia neoplastica e accompagnarlo in tutto il suo percorso di cura. Il team è formato da varie figure professionali: oncologo medico, infermiere, psiconcologo, assistente sociale, amministrativo e volontario”.

Il Centro predispone una prima visita di inquadramento clinico del paziente e l’esecuzione di tutti gli esami necessari per la diagnosi specifica, attivando un’agenda prioritaria, in modo che tutte le indagini da eseguire (TC, PET, esami endoscopici e istologici) vengano effettuate con corsia preferenziale in tempi brevi. Il paziente ha la possibilità di ricevere l’attivazione temporanea del codice di esenzione 048 in caso di sospetto diagnostico, da confermare o revocare in base all’esito delle indagini.

Dopo una fase iniziale, il paziente, sulla base della diagnosi e della necessità clinica, viene inviato al team multidisciplinare specifico per la patologia da cui è affetto, al fine di garantire un inquadramento terapeutico plurispecialistico e indirizzare il paziente verso il più appropriato e integrato percorso di cura. Oltre a una funzione prettamente clinica, il COrO garantisce al paziente anche un supporto amministrativo (attivazione codice di esenzione 048, certificazione clinica per indennità di accompagnamento, legge 104, richiesta di presidi) e sociale con un supporto attivo ai pazienti e alle famiglie, grazie anche al collegamento con le strutture presenti sul territorio e alla collaborazione attiva con le associazioni dei medici di medicina generale e con le associazioni di volontariato.

“Questo approccio complessivo al paziente – aggiunge il Direttore Sanitario del Policlinico di Foggia Dott. Leonardo Miscio – permette di accorciare i tempi diagnostici e terapeutici al fine di ottenere una prognosi migliore rispetto al passato con l’obiettivo di recuperare tempo utile per colmare il Care gap spesso esistente per i cittadini del Sud e offrire le medesime chance di cura. Inoltre, consente anche di migliorare la qualità dei servizi assistenziali e offrire un supporto completo dal punto di vista sociosanitario”.

“Il COrO del Policlinico di Foggia – conclude il Direttore Generale del Policlinico di Foggia Dott. Giuseppe Pasqualone – vuole mettere al centro del percorso di cura il paziente oncologico con una gestione integrata e multidisciplinare. Questi obiettivi sono diventati un impegno imprescindibile e indifferibile per tutte le componenti del sistema assistenziale e sono un valido strumento di ‘personalizzazione’ delle cure oncologiche per offrire a ogni paziente il miglior trattamento per la sua patologia”.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394