histats.com
sabato, Gennaio 22, 2022
Pubblicità
HomePazientiPatologieMeningite: cause, sintomi e rimedi di una patologia infiammatoria acuta.

Meningite: cause, sintomi e rimedi di una patologia infiammatoria acuta.

La Meningite è una delle patologie infiammatorie acute più pericolose, che può portare all’invalidità permanente o addirittura al decesso di chi ne è colpito. Cause, sintomi e rimedi.

La Meningite è sicuramente una delle patologie infiammatorie acute più pericoloso. Può condurre a problematiche di lieve, media e grave entità, tra cui il decesso di chi ne è colpito.

La Meningite è una infiammazione acuta delle meningi, ovvero le membrane di rivestimento che avvolgono il cervello e il midollo spinale.

Nella stragrande maggioranza dei casi la patologia ha eziologia infettiva e può essere causata da diversi agenti patogeni:

  • virus;
  • batteri;
  • miceti.

La forma più frequente è quella causata da virus, che può essere più o meno grave.

Quella più temuta resta la meningite di origine batterica, che può condurre alla morte del Paziente.

In cosa consiste la meningite?

Vediamo come lo spiegano i colleghi di Humanitas. La meningite è una patologia non particolarmente contagiosa. Affinché avvenga il contagio è necessario essere a contatto stretto e prolungato con la persona malata. L’infezione viene trasmessa attraverso le goccioline di saliva che possono essere disperse tramite starnuti, colpi di tosse o mentre si parla. La meningite può colpire chiunque, ma è più frequente tra neonati e tra bambini nei primi anni di vita e nelle persone che hanno il sistema immunitario non funzionante a dovere (anziani e malati).

Eziologia.

La meningite può essere causata da batteri, virus o funghi. La forma virale è più comune e meno grave, mentre quella batterica è meno comune, ma può avere conseguenze molto più gravi. La meningite batterica può provocare la morte o causare danni permanenti. I batteri che più frequentemente provocano la meningite batterica sono lo Streptococcus pneumoniae (SP) o Pneumococco, la Neisseria meningitidis (NM) o Meningococco e l’Haemophilus influenzae tipo b (Hib) o Emofilo (con l’introduzione della vaccinazione i casi di meningite causati da questo batterio si sono molto ridotti). Nei neonati i batteri più frequentemente causa di meningite batterica sono lo Streptococco di gruppo B, l’Escherichia coli e la Listeria monocytogenes.

I sintomi principali.

La meningite solitamente è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Irrigidimento della parte posteriore del collo;
  • Febbre alta;
  • Mal di testa;
  • Nausea e/o vomito;
  • Convulsioni;
  • Sonnolenza;
  • Nei lattanti si ravvisa un rigonfiamento nella fontanella anteriore.

Alcuni di questi sintomi nei neonati e nei bambini molto piccoli possono non essere evidenti. È bene quindi prestare attenzione a segnali come scarso appetito, irritabilità, sonnolenza e febbre, che possono indicare una fase iniziale di meningite.

La prevenzione della meningite è la miglior cura.

Per prevenire la forma più grave di meningite, quella batterica, la vaccinazione è il metodo più efficace. In commercio esistono vaccini contro ognuno dei tre batteri che più frequentemente sono all’origine delle meningiti batteriche:

Il vaccino coniugato contro l’Haemophilus influenzae tipo b, che viene somministrato di routine a tutti i bambini che iniziano il ciclo vaccinale (è incluso nel vaccino esavalente che viene abitualmente somministrato nel primo anno di vita)

Il vaccino eptavalente coniugato contro lo Pneumococco che è in grado di proteggere contro i 7 tipi di Pneumococco più diffusi e responsabili del 70-80% delle meningiti da pneumococco

Il vaccino coniugato contro il Meningococco diretto contro il tipo C, responsabile del 30-50% delle meningiti da meningococco.

In particolari situazioni è possibile far ricorso, contro lo pneumococco e il meningococco, all’utilizzo di altri vaccini detti “polisaccaridici” che possono essere somministrati a partire dalla seconda infanzia e sono caratterizzati da un’efficacia e da una durata generalmente inferiori rispetto a quelle conferite dai vaccini coniugati.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

4 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394