histats.com
venerdì, Luglio 30, 2021
Pubblicità
HomePazientiPatologieHerpes: differenze tra patologia orale e patologia genitale.

Herpes: differenze tra patologia orale e patologia genitale.

L’herpes è un virus comune che causa piaghe sui genitali e / o sulla bocca. Può essere fastidioso e doloroso, ma di solito non porta a seri problemi di salute.

L’herpes è un’infezione molto comune che rimane nel tuo corpo per tutta la vita. Più della metà degli americani ha l’herpes orale e circa 1 americano su 6 ha l’herpes genitale. Quindi è probabile che alcune persone che conosci convivono con l’herpes.

L’herpes è causato da due virus diversi ma simili: il virus dell’herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) e il virus dell’herpes simplex di tipo 2 (HSV-2). Entrambi i tipi possono far comparire piaghe su e intorno alla vulva, alla vagina, alla cervice, all’ano, al pene, allo scroto, ai glutei, alle cosce, alle labbra, alla bocca, alla gola e raramente agli occhi.

L’herpes si diffonde dal contatto pelle a pelle con aree infette, spesso durante il sesso vaginale, il sesso orale, il sesso anale e i baci. L’herpes causa focolai di vesciche o piaghe pruriginose e dolorose che vanno e vengono. Molte persone con herpes non notano le piaghe o le scambiano per qualcos’altro, quindi potrebbero non sapere di essere infette. Puoi diffondere l’herpes anche quando non hai piaghe o sintomi.

Non esiste una cura per l’herpes, ma i farmaci possono alleviare i sintomi e ridurre le possibilità di trasmettere il virus ad altre persone. E la buona notizia è che le epidemie di solito diventano meno frequenti nel tempo e, anche se a volte l’herpes può essere scomodo e doloroso, non è pericoloso. Le persone con herpes hanno relazioni, fanno sesso e vivono una vita perfettamente sana.

Qual è la differenza tra herpes genitale e herpes orale?

Poiché esistono 2 diversi tipi di virus dell’herpes simplex (HSV-1 e HSV-2) che possono vivere su molte parti del corpo, molte persone sono confuse su come chiamare queste infezioni. Ma in realtà è piuttosto semplice:

Quando si ottiene HSV-1 o HSV-2 su o intorno ai genitali (vulva, vagina, cervice, ano, pene, scroto, sedere, interno coscia), si parla di herpes genitale.

Quando si ottiene HSV-1 o HSV-2 dentro o intorno a labbra, bocca e gola, si parla di herpes orale. Le piaghe da herpes orale sono talvolta chiamate herpes labiale o vesciche febbrili.

L’HSV-1 di solito causa l’herpes orale e l’HSV-2 di solito causa l’herpes genitale: ogni ceppo preferisce vivere nella sua zona preferita. Ma è assolutamente possibile che entrambi i tipi di herpes simplex infettino entrambe le aree. Ad esempio, puoi ottenere l’HSV-1 sui genitali se qualcuno con un mal di freddo sulle labbra ti fa sesso orale. E puoi prendere l’HSV-2 in bocca se fai sesso orale a qualcuno con HSV-2 sui genitali.

Come si prende l’herpes?

L’herpes si diffonde facilmente dal contatto pelle a pelle con qualcuno che ha il virus. Puoi ottenerlo quando i tuoi genitali e / o la bocca toccano i loro genitali e / o la bocca, di solito durante il sesso orale, anale e vaginale.

L’herpes può essere trasmesso anche se il pene o la lingua non entrano completamente nella vagina, nell’ano o nella bocca. Non devi venire per diffondere l’herpes. Tutto ciò che serve è un rapido contatto pelle a pelle. Puoi anche contrarre l’herpes baciando qualcuno che ha l’herpes orale.

La pelle dei genitali, della bocca e degli occhi può essere facilmente infettata. Altre aree della pelle possono essere infettate se c’è un modo per far penetrare il virus dell’herpes, come un taglio, ustione, eruzione cutanea o altre piaghe. Non devi fare sesso per contrarre l’herpes. A volte l’herpes può essere trasmesso in modi non sessuali, come se un genitore con un mal di freddo ti desse un bacio sulle labbra. La maggior parte delle persone con herpes orale lo ha avuto quando erano bambini. Una madre può trasmettere l’herpes genitale a un bambino durante il parto vaginale, ma è piuttosto raro.

Puoi diffondere l’herpes ad altre parti del tuo corpo se tocchi una piaga da herpes e poi tocchi la bocca, i genitali o gli occhi senza prima lavarti le mani. Puoi anche trasmettere l’herpes a qualcun altro in questo modo.

L’herpes è più contagioso quando le piaghe sono aperte e bagnate, perché il fluido delle vesciche dell’herpes diffonde facilmente il virus. Ma l’herpes può anche “liberarsi” e passare ad altri quando non ci sono piaghe e la tua pelle sembra del tutto normale.

La maggior parte delle persone prende l’herpes da qualcuno che non ha piaghe. Può vivere nel tuo corpo per anni senza causare alcun sintomo, quindi è davvero difficile sapere con certezza quando e come l’hai preso. Ecco perché così tante persone hanno l’herpes: è un’infezione piuttosto subdola.

Poiché il virus muore rapidamente fuori dal corpo, non è possibile contrarre l’herpes abbracciandosi, tenendosi per mano, tossendo, starnutendo o sedendosi sui sedili del water.

Quali sono i sintomi dell’herpes?

Il sintomo più comune dell’herpes sono le piaghe sui genitali o sulla bocca. Ma la maggior parte delle volte non ci sono sintomi, quindi molte persone non sanno di avere l’herpes.

L’herpes potrebbe non avere alcun sintomo.
Tu o il tuo partner potreste non avere alcun sintomo di herpes che potete vedere o sentire, oppure i segni dell’herpes potrebbero essere così lievi che non li notate nemmeno. A volte le persone confondono i sintomi dell’herpes con altre cose, come brufoli, peli incarniti e influenza.

I sintomi dell’herpes vanno e vengono, ma questo non significa che l’infezione scompaia o che non puoi diffonderla ad altre persone. Una volta che hai l’herpes, rimane nel tuo corpo per tutta la vita.

Sintomi di herpes genitale.

I sintomi più comuni dell’herpes genitale sono un gruppo di vesciche pruriginose o dolorose sulla vagina, vulva, cervice, ano, pene, scroto (palle), sedere o l’interno delle cosce. Le vesciche si rompono e si trasformano in piaghe.

Potresti avere anche questi altri sintomi:

  • bruciore quando fai pipì se la tua urina tocca le piaghe da herpes;
  • avere problemi a fare pipì perché le piaghe e il gonfiore stanno bloccando l’uretra;
  • prurito;
  • dolore intorno ai genitali.

Se il tuo herpes genitale è causato da HSV-2, potresti anche avere sintomi simil-influenzali, come:

  • gonfiore delle ghiandole nella zona pelvica, nella gola e sotto le braccia;
  • febbre;
  • brividi;
  • mal di testa;
  • sensazione di dolore e stanchezza,

Quando si manifestano vesciche e altri sintomi di herpes genitale, si parla di focolaio. Il primo focolaio (chiamato anche “primo episodio” o “herpes iniziale”) di solito inizia da 2 a 20 giorni dopo l’infezione da herpes. Ma a volte ci vogliono anni prima che si verifichi il primo focolaio.

Il primo focolaio di herpes dura da 2 a 4 settimane. Anche se le vesciche scompaiono, il virus rimane nel tuo corpo e può causare nuovamente piaghe. È molto comune avere epidemie ripetute, specialmente durante il primo anno in cui hai l’herpes. Potresti notare alcuni segnali di allarme poche ore o giorni prima che si manifestino focolai, come prurito, bruciore o una sensazione di formicolio ai genitali.

I focolai di herpes non sono divertenti, ma il primo è il peggiore. I focolai ripetuti sono generalmente più brevi e meno dolorosi. La maggior parte delle persone con herpes ottiene meno focolai con il passare del tempo e alcuni smettono di averli del tutto.

I sintomi dell’herpes possono essere più dolorosi e durare più a lungo nelle persone con malattie che danneggiano il sistema immunitario, come la leucemia e l’HIV.

Sintomi di herpes orale.

Di solito, l’herpes orale è meno doloroso dell’herpes genitale e non ti fa sentire male. L’herpes orale provoca piaghe sulle labbra o intorno alla bocca, chiamate herpes labiale o vesciche febbrili. Puoi anche ottenere piaghe all’interno della bocca, ma di solito ciò accade solo le prime volte che hai sintomi.

L’herpes labiale dura alcune settimane e poi va via da solo. Possono apparire di nuovo in settimane, mesi o anni. L’herpes labiale è fastidioso, ma di solito innocuo nei bambini e negli adulti, ma può essere davvero pericoloso per i neonati.

Per saperne di più:

Herpes Simplex Virus 1 (HSV 1): come prevenirlo, riconoscerlo o curarlo.

Herpes Simplex Virus 2 (HSV 2): prevenzione, segni e sintomi, cause e cura.

Herpes Zoster: sintomi, diagnosi e cura del Fuoco di Sant’Antonio.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394