histats.com
giovedì, Maggio 13, 2021
Pubblicità
HomePazientiPatologieColica Renale: cos'è, segni e sintomi, cause, cosa mangiare e rimedi.

Colica Renale: cos’è, segni e sintomi, cause, cosa mangiare e rimedi.

Colica renale: Cos’è? Come riconoscerla? Quali sono le cause? Quali sono i rimedi e la dieta giusti?

La colica renale è una sintomatologia caratterizzata da un dolore acuto e improvviso a livello addominale e spesso lombare, in corrispondenza dell’ultimo tratto della schiena all’altezza dei reni.

Che cos’è la colica renale?

La colica renale è un dolore violento localizzato nella parte bassa dell’addome e della schiena. A causarlo sono la presenza e il transito dei calcoli renali.

I calcoli sono piccoli agglomerati composti da sali minerali e acidi urici che si formano nei reni e sono responsabili della calcolosi renali.

Il loro passaggio, anche se non causa danni permanenti, può essere molto doloroso. Può essere più frequente nelle donne durante la gravidanza.

Il paziente colpito da colica renale fatica a trovare una posizione in grado di alleviare il dolore.

Cause.

La colica renale è provocata dall’ostacolo e dal transito dei calcoli renali.

Quelli di maggiore dimensione possono ostacolare il passaggio dell’urina, mentre quelli più piccoli, spinti in avanti dal flusso dei liquidi, forzano le pareti dei piccoli condotti che portano l’urina verso la vescica.

Segni e sintomi.

I calcoli renali possono essere silenziosi e non dare alcun sintomo fin quando si trovano all’interno dei reni.

Quando si muovono attraverso l’uretere possono provocare sintomi che includono:

  • Dolore acuto, che si irradia verso il basso fino all’inguine;
  • Dolore acuto al fianco e alla schiena, nella parte immediatamente sotto le costole;
  • Tracce di sangue nelle urine;
  • Nausea e vomito;
  • Sudorazione;
  • Pallore;
  • Tachicardia;
  • Bisogno di urinare con frequenza;
  • Febbre e brividi, in presenza di un’infezione.

Stile di vita e dieta.

La prevenzione delle coliche si ottiene seguendo uno stile di vita sano, con un’alimentazione moderata, povera di grassi e ossalati.

Le fibre possono essere sconsigliate (humanitas.it).

Utile anche un’attività fisica moderata e regolare e bere acqua oligominerale (con pochi minerali disciolti)

Rimedi: cosa fare.

  • Colpo d’acqua: efficacissimo rimedio per favorire l’eliminazione spontanea della renella e dei calcoli renali di minori dimensioni, facilitando la risoluzione della colica renale; è invece controindicato in caso di calcoli di grosse dimensioni;
  • Bere molti liquidi (2-3 l/die) è un efficace rimedio contro le coliche renali dipendenti da calcoli. Bevendo molta acqua, le sostanze presenti nelle urine vengono ampiamente diluite;
  • Preferire acque oligominerali o minimamente mineralizzate (per limitare l’apporto di calcio e sodio);
  • Riposo adeguato;
  • Perfezionare il regime alimentare;
  • Assumere yogurt con fermenti lattici vivi od un probiotico in caso di somministrazione di antibiotici;
  • Diminuire lo stress;
  • Immergersi in una vasca d’acqua molto calda (quasi bollente) è un efficace rimedio per alleviare la contrazione spastica della muscolatura liscia.

Rimedi: cosa NON fare.

  • Bere alcolici;
  • Bagni caldi in occasione di coliche renali associate a sangue nelle urine. In simili frangenti, il calore favorisce l’emorragia (my-personaltrainer.it);
  • Temporeggiare: quando si sospetta una colica renale, si raccomanda di rivolgersi immediatamente al medico per iniziare quanto prima un eventuale trattamento specifico;
  • Bere poca acqua o acqua ricca di sali minerali;
  • Bere bibite gassate;
  • Assumere troppi cibi ricchi in proteine;
  • Essere sedentari.;
  • Assumere troppa vitamina C. Un’assunzione smodata di vitamina C può aumentare la concentrazione di ossalati nelle urine, dunque favorire la formazione di calcoli renali.
Comitato di Redazione
Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394