histats.com
giovedì, Maggio 13, 2021
Pubblicità
HomePazientiPatologieListeriosi: grave infezione causata dalla Listeria monocytogenes.

Listeriosi: grave infezione causata dalla Listeria monocytogenes.

La listeriosi è una grave infezione solitamente causata dal consumo di alimenti contaminati dal batterio Listeria monocytogenes.

Si stima che circa 1.600 persone contraggono la listeriosi ogni anno e circa 260 muoiono. È più probabile che l’infezione ammali le donne incinte e i loro neonati, gli adulti di età pari o superiore a 65 anni e le persone con un sistema immunitario indebolito.

L’agente infettante, come dicevamo, è il batterio Listeria Monocytogenes, capace di portare a complicanze gravi di natura sistemica.

Listeria Monocytogenes, agente infettivo che provoca la Listeriosi.
Listeria Monocytogenes, agente infettivo che provoca la Listeriosi.

Come si trasmette.

La listeriosi colpisce una varietà di animali. L’infezione di origine alimentare negli esseri umani si verifica attraverso il consumo di cibi contaminati, in particolare latte non pastorizzato, formaggi a pasta molle, verdure e prodotti a base di carne come il paté. A differenza della maggior parte degli agenti patogeni di origine alimentare, la Listeria si moltiplica facilmente negli alimenti refrigerati che sono stati contaminati. La trasmissione è possibile anche da madre a feto o da madre a figlio durante il parto.

Cos’è la Listeriosi.

La listeriosi causa meningoencefalite e / o setticemia negli adulti e nei neonati. Nelle donne in gravidanza provoca febbre e aborto. I neonati, le donne incinte, gli anziani e gli individui immunocompromessi sono particolarmente suscettibili alla listeriosi. In altri, la malattia può essere limitata a un lieve episodio febbrile acuto. Nelle donne in gravidanza, la trasmissione dell’infezione al feto può portare a natimortalità, setticemia alla nascita o meningite neonatale.

Distribuzione geografica.

In tutto il mondo, con incidenza sporadica.

Rischio per i viaggiatori.

Generalmente basso. Il rischio è aumentato dal consumo di latte e prodotti lattiero-caseari non pastorizzati e prodotti a base di carne preparati.

Profilassi.

Non è prevista alcuna profilassi.

Precauzioni.

Evita il consumo di latte e prodotti lattiero-caseari non pastorizzati. Le donne incinte e gli individui immunocompromessi dovrebbero prendere precauzioni rigorose per evitare l’infezione da listeriosi e altri agenti patogeni di origine alimentare.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394