Liste d’attesa: 98enne farà TAC nel 2020! ASL Denunciata!

Liste d'attesa lunghe fino al ridicolo!
Liste d'attesa lunghe fino al ridicolo!

Liste d’attesa: 98enne aspetterà due anni!

Donna di 98 anni riceve prenotazione TAC Cranio per il 2020: si rivolge a pagamento e denuncia l’ASL!

L’estrema lunghezza delle liste d’attesa produce un nuovo caso eclatante. La protagonista è Nunzia Esposito, vedova di 98 anni affetta da multipatologia, che al momento della prenotazione di una Tomografia Computerizzata Cranio si è vista mettere in lista per il 2020!

La necessità di salute di avere un riscontro diagnostico ha costretto la famiglia a rivolgersi ad un servizio diagnostico privato a pagamento, con esborso di 560 euro!

Un caso eclatante che purtroppo racconta la realtà di migliaia di famiglie che ogni giorno rinunciano al servizio pubblico, pagato con le tasse, per andare a pagare ulteriormente nel privato. E non sempre sono in grado di accedervi.

La famiglia ha comunque intrapreso le vie legali affidandosi ad un avvocato: si preannuncia l’ennesima questione giudiziaria per malasanità in Campania!

Potrebbe interessarti...