Lansox: prescrizione, avvertenze e uso del lansoprazolo

Lansox: dosi, indicazioni ed effetti!

Lansox: cosa bisogna sapere sul lansoprazolo?

Il principio attivo di Lansox è il lansoprazolo, che è un inibitore della pompa protonica, ovvero un farmaco che riduce la quantità di acido che si forma all’interno dello stomaco.

Può essere prescritto per le seguenti indicazioni:

  • Trattamento dell’ulcera duodenale e dello stomaco.
  • Trattamento e prevenzione dell’esofagite da reflusso.
  • Trattamento del bruciore alla bocca dello stomaco e del rigurgito acido.
  • Trattamento delle infezioni causate dal batterio Helycobacter pylori quando somministrato in combinazione con terapia antibiotica.
  • Trattamento o prevenzione dell’ulcera duodenale o dello stomaco in pazienti che richiedono un trattamento continuo con FANS.

Controindicazioni

Non assumere lansox se:

  • Il soggetto è allergico (ipersensibile) al lansoprazoloo ad uno qualsiasi dei suoi eccipienti.
  • Se sta assumendo un medicinale contenente il principio attivo atazanavir (usato per l’HIV).

Precauzioni in corso di:

  • Malattie del fegato.
  • Infezione da Helycobacter pylori.
  • Se si sta assumendo un inibitore di pompa protonica come LANSOX, specialmente per un periodo superiore ad un anno, si potrebbe verificare un lieve aumento del rischio di fratture dell’anca, del polso o della colonna vertebrale.
  • Se il soggetto soffre di osteoporosi o sta assumendo corticosteroidi (che possono aumentare il rischio di osteoporosi).

Interazioni:

Informare il medico se si stanno assumendo altri medicinali, anche quelli senza prescrizione medica.

In particolare riferire al medico se vi è l’assunzione di farmaci contenenti uno dei seguenti principi attivi:

  • Ketoconazolo, itraconazolo, rifampicina (usati per trattare infezioni).
  • Digossina(usata per trattare problemi cardiaci).
  • Teofillina(per l’asma).
  • Fluvoxamina(usata per trattare depressione ed altre malattie psichiatriche).
  • Antiacidi(usati per trattare bruciore alla bocca dello stomaco o rigurgito acido).
  • Sucralfato(usato per cicatrizzare le ulcere).

Avvertenze:

Per ottenere i migliori risultati prendere LANSOX almeno 30 minuti prima di assumere cibo.

  • Gravidanza ed allattamento: se il soggetto è incinta, se sta allattando o se vi è la possibilità che sia incinta, chiedere consiglio al medico prima di prendere questo medicinale.
  • Guida di veicoli ed utilizzo di macchinari: effetti indesiderati come capogiro, vertigini, stanchezza e disturbi visivi si manifestano qualche volta in pazienti che prendono questo farmaco.
  • Saccarosio: se vi è un’intolleranza a qualche zucchero, contattare il medico prima di una eventuale assunzione.
  • Bambini: non deve essere somministrato.
  • Se si prende più LANSOX di quanto necessario:contattare il medico. 
  • Se ci si dimentica di assumerlo:se ci si dimentica di prendere una dose, prenderla appena ci si ricorda a meno che non sia troppo ravvicinata alla dose successiva. Non prendere una dose doppia per compensare la dimenticanza della capsula dimenticata.
  • Se si interrompe il trattamento: non smettere anticipatamente il trattamento, anche se i sintomi sono migliorati, per non incorrere in eventuali ricadute.

 

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Lansox può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino:

  •  Cefalea, capogiro, stanchezza.
  • Diarrea, costipazione, dolore allo stomaco, malessere, gas intestinali, bocca o gola secca.
  • Rash cutaneo, prurito.
  • Modifiche nei test di funzionalità del fegato.
  • Depressione.
  • Dolore alle giunture e ai muscoli.
  • Ritenzione idrica o gonfiore.
  • Modifiche nella conta dei globuli rossi.
  • Febbre.
  • Modifica del senso del gusto.
  • Sensibilità alla luce.

Frequenza non nota:

Se si assume Lansox per più di 3 mesi, è possibile che i livelli ematici di magnesio diminuiscano. Bassi livelli di magnesio possono manifestarsi con affaticamento, contrazioni muscolari involontarie, disorientamento, convulsioni, vertigini, aumento della frequenza cardiaca. Se si dovessero riscontrare questi sintomi consultare il medico. Bassi livelli di magnesio possono comportare una riduzione dei livelli ematici di potassio o calcio.

Scadenza e conservazione:

Non usare LANSOX dopo la data di scadenza che è riportata sul blister e sull’astuccio. Lansox va conservato a temperatura non superiore a 30°C. I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici.

Potrebbe interessarti...