Pubblicità

Ecco l’Artemisia glacialis o Genepi dei ghiacciai. Uso in cucina e come medicinale antispasmodico.

L’Artemisia glacialis è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteracee. Si caratterizza per essere presente nelle regioni alpine e, come accade per altre specie di artemisia, è nota con il nome di Genepi o Genepy.

Viene chiamata volgarmente “Genepì dei ghiacciai” ed è utilizzata raramente per produrre liquori, come accade invece per le “cugine” A. genipi e A. umbelliformis.

Caratteristiche.

Pianticella erbacea con la base del fusto in parte lignificata. Foglie dei getti sterili e cauline inferiori lungamente picciolate, 2-3 pennato – o ternatosette, le altre decrescenti sino alle superiori bratteiformi. Capolini emisferici od ellittici. I fiori sono di colore giallo riuniti in capolini. La fioritura avviene in estate. La pianta è alta circa 10-15 centimetri.

Dove si trova?

Distribuzione Subendemica delle Alpi occidentali, è presente in Italia in Valle d’Aosta e Piemonte. Segnalata precedentemente per errore in Liguria e Veneto.

Habitat Ambienti rupestri e detriti morenici, più raramente si trova in pascoli alpini rocciosi o pietrosi, da 2100 a 3300 metri di altitudine.

Proprietà farmaceutiche.

A scopo medicinale si utilizzano la pianticella fiorita raccolta all’inizio della fioritura e fatta essiccare in luogo ombroso e ventilato. Si può impiegare anche la radice raccogliendola in estate. Proprietà toniche, antispasmodiche.

Uso in cucina.

Le proprietà del genepì e delle varietà consimili s’incentrano sui principi amari in esse contenuti che le rendono eccellenti per confezionare aperitivi e digestivi. Inoltre può essere utilizzato per combattere le affezioni dell’apparato respiratorio.

I montanari utilizzano le molte specie di genepì macerandole nella grappa ottenendone un liquore stomachino che sembra abbia la capacità di guarire il mal di montagna.

Fonte:

  • Artemisia – Fungoceva.it – LINK;
  • Artemisia: proprietà terapeutiche ed effetti dell’erba medicinale – AssoCareNews.it – LINK.

Leggi anche:

Artemisia: proprietà terapeutiche ed effetti dell’erba medicale.

2 COMMENTS

Comments are closed.