histats.com
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeIn evidenzaSilvia, Infermiera: La mancanza di diritti è una verità taciuta. E se...

Silvia, Infermiera: La mancanza di diritti è una verità taciuta. E se provi a chiedere sei messa in croce.

Pubblicità

Silvia, Infermiera: La mancanza di diritti è una verità taciuta. E se provi a chiedere sei messa in croce da colleghi e superiori.

Silvia P., infermiera, ci scrive: i diritti sono virtuali e la loro mancanza è una verità taciuta.

“Cara redazione di AssoCareNews.it,

vi scrivo per complimentarvi con voi per aver fatto finalmente emergere il “problema dei diritti” che c’è tra i lavoratori in sanità.

Pur essendo fortunati rispetto altre mansioni, siamo sempre più bastonati e chi come me lavora da oltre 25 anni può tranquillamente testimoniare che l’ospedale non è mai stato a livelli così bassi.

Si va indietro, invece che avanti.

I diritti tanto sudati lo scorso secolo sono ormai virtuali. Ne puoi godere ma devi anche accettare che vi siano conseguenze. Ed è stata innescata una guerra fra poveri, dove il collega ti deve attaccare se stai in malattia, se prendi congedo o se non vuoi fare turni straordinari.

La mancanza di diritti concreti è una verità taciuta e io personalmente ho provato a chiedere e sono stata messa in croce. Non dovrebbe essere così.

Ho quindi trovato interessante la vostra indagine anche se non mi ha sorpreso: avere un diritto è “normale” ma poterne beneficiare senza nuvole all’orizzonte è ormai una possibilità, ma non la regola.

Che tristezza.

Silvia P”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394