histats.com
martedì, Gennaio 25, 2022
HomePrimo PianoLettere ad AssoCareNews.itSamantha, OSS: "io truffata in Germania da un annuncio italiano per assunzione...

Samantha, OSS: “io truffata in Germania da un annuncio italiano per assunzione Operatori Socio Sanitari”.

Pubblicità

Attenzione alle truffe. Ci scrive Samantha, OSS: “sono stata ingannata da una agenzia che mi ha chiesto soldi per imparare la lingua tedesca e lavorare in Germania come Operatrice Socio Sanitaria; fate attenzione; dopo 2 anni di promettevano di fare l’Infermiera”.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

mi chiamo Samantha e ho 40 anni. Vi scrivo perché una settimana fa ero alla ricerca di un lavoro in Germania e volevo iniziare una formazione di OSS lì direttamente. Poi dopo varie ricerche ho trovato un’agenzia di nome (…) con sede a Berlino che praticamente svolge il corso di lingua tedesca e allo stesso tempo fa svolgere i colloqui con le strutture ospedaliere tedesche.

Tutto cioè previo contratto scritto inviato da questa agenzia ad un costo di 550 euro solo per il corso di tedesco livello B1, che si deve raggiungere obbligatoriamente entro 18 mesi per poter essere assunti dalla struttura ospedaliera o casa di cura, altrimenti tutto viene vanificato e viene proposto un contratto da apprendista-OSS.

La promessa è quella di essere assunti come Infermieri, dopo aver ricevuto la formazione della durata di due anni. Se qualora si firmasse e si decidesse di rompere il contratto bisognerebbe pagare 2000 euro di penale.

Leggendo poi vari post ed essendo stata in Germania ovviamente i corsi di lingua hanno questo costo nelle scuole private. Queste 2000 euro sono a mio avviso un furto, che ne dite?

Cordiali saluti.

Samantha, OSS

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394