Pubblicità

Mauro, OSS si iscrive al test di ingresso di Medicina e dice: Il mio profilo non ha possibilità di crescere.

Mauro, OSS scrive: lascio il mio profilo per diventare medico e realizzarmi.

“Cari AssoCareNews.it

sto seguendo con attenzione il dibattito che proponete e lo trovo interessante. Io però concordo con chi fa un bagno di umiltà e dice che se vuol fare qualcosa più in alto dell’assistenza che è deputata ad un oss, deve cambiare mestiere.

E così sto facendo: sto studiando per entrare a medicina.

Il nostro profilo non ha futuro di crescita. Cosa vogliamo fare? E chi farà l’igiene ai pazienti? Chi aiuterà l’infermiere nelle cose che possiamo fare?

No ragazzi, non scherziamo. L’OSS nasce di supporto e resterà di supporto. Autonomi non lo saremo mai ed è giusto così.

Mauro Rocchio“.