histats.com
martedì, Novembre 30, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoLettere ad AssoCareNews.itGrazia, OSS: "fiera di essere lavaculi, esigo buona educazione e rispetto".

Grazia, OSS: “fiera di essere lavaculi, esigo buona educazione e rispetto”.

Grazia Giampaoli, Operatrice Socio Sanitaria: “fiera di essere lavaculi, esigo buona educazione e rispetto”.

Egregio Direttore,

senza ombra di dubbio il percorso di studio e formativo dell’OSS, a mio parere, non è neanche paragonabile a quello dell’Infermiere.

Quindi quanto dichiarato dalla studentessa tirocinante non fa una piega, ritengo però che in ogni ambito lavorativo e non lo spirito di collaborazione; la capacità di comunicare e ciò che può richiedere la realtà in cui si lavora debba superare certi schemi, concezioni e forma mentis. detto questo, aggiungo inoltre che è il modo di dire e fare il nostro lavoro che ci contraddistingue in primis come persone per cui ci sono modi e modi di dire le cose; pertanto, cara studentessa, una cosa è scrivere fare l’igiene alla persona con quanto ne consegue, un’altra è dire “lavaculi”, lavoro per il quale mi sento molto onorata. È aggiungerei anche che non credo abbiamo superato il medioevo perché fintanto che ci facciamo guerra fra le categorie senza un sano e costante dialogo, confronto e senza avere una formazione continua e permanente, non solo regrediremo, ma toccheremo il fondo, rasentando come in questo caso, anche il rispetto e la buona educazione.fermo restando che finché ci infangheremo a vicenda, tutto è il contrario di niente e diventa, alla stregua di un oculato osservatorio, molto discutibile.

Grazia Giampaoli, OSS

Leggi anche:

Elisa, Studentessa Infermiera: “io contraria a fare l’igiene al Paziente, siamo professionisti e non lavaculi”.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394