Gli OSS non sono Infermieri: quanta confusione in giro!

Gli OSS non sono Infermieri: canta confusione in giro!

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it, 

non sono un infermiere, ma lavoro nel circuito della sanità; dal vostro articolo dove l’OSS viene schiaffeggiata, devo dire che in questi episodi come al solito si nota la mancanza dello stato con le sue regole. Ma oltre a questo mi sento di dover fare notare la continua confusione che si continua a generare tra le varie professioni.

Non si può mischiare un/una infermiera con tre anni di laurea, master e specialistica con un/una OSS, che ha al suo attivo un corso di 1000 ore alcune volte fatte con enti che lasciano il tempo che trovano. Non trovo giusto e corretto che la OSS citi l’infermiera come sua collega.

Tra l’altro questi signori operano nelle scuole come assistenti ai bambini con disabilità, demandando molte volte il loro dovere ad altri perché loro devono supplire alla mancanza dell’insegnante della classe. Purtroppo si è perso il valore del tu e del Lei. Confini neccessari per capire chi sono, dove devo andare e dove mi devo fermare.

Grazie.

Olferino Maschietto, operatore sanitario.

Potrebbe interessarti...