histats.com
martedì, Aprile 16, 2024
HomeInfermieriGiusy, Infermiera: "i Concorsi pubblici in sanità? Tutti truccati, meglio tornare alla...

Giusy, Infermiera: “i Concorsi pubblici in sanità? Tutti truccati, meglio tornare alla chiamata diretta”.

Pubblicità

La lettera di Giusy C., Infermiera di 34 anni, riapre la discussione su Concorsi Pubblici in Sanità. Per lei sono tutti truccati e invita a passare alla chiamata diretta: “tanto il clientelismo nei è mai morto, lo hanno saputo solo ben nascondere!”

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

mi chiamo Giusy C., faccio l’Infermiera e ho 34 anni. Sono dipendente a tempo indeterminato presso una nota azienda pubblica in Emilia Romagna. Vi leggo fin dal 2017 con molta attenzione, siete l’unica testata sanitaria che si occupa veramente delle professioni e dei professionisti della salute. Mi spiace per le altre, ma la vostra ha una marcia in più, anche se io leggo tutti e tutto.

Vi scrivo per complimentarmi con Voi per la proposta di cancellare i concorsi pubblici in sanità. A mio avviso sono uno strumento nelle mani di politici e dirigenti. Non è vero che con una selezione pubblica non ci sono clientelismi o favoritismi, anzi vale esattamente il contrario e, per esempio, quanto accaduto tempo fa al Concorso Infermieri di Perugia dimostra che la corruzione o la presunta corruzione è parte integrante del nostro sistema sanitario.

Nessuno si tiri indietro, perché in tantissime realtà abbiamo visto che le cose non vanno. Io per esempio ho partecipato a 9 concorsi, ne ho vinti 8 e ho lavorato a tempo determinato o indeterminato in varie Aziende sanitarie locali in Italia. Ad ogni concorso ho notato che c’era sempre chi sapeva in anticipo le cose. Quasi per miracolo divino sapevano dove e cosa studiare, quali quiz preparare e soprattutto poi come indirizzarsi all’orale.

Sarà una cosa fortuita, ma ci credo poco, pochissimo. A questo punto visto che tanto il clientelismo c’è stato, c’è e ci sarà sempre nel nostro Paese perché ricorrere ancora a delle selezioni pubbliche costosissime con migliaia di partecipanti quando è possibile tecnicamente selezionare il personale in maniera più rapida e rispettosa delle competenze e delle conoscenze dei singoli?

Io sono calabrese di origini e vorrei tornare in Calabria dai miei, sono costretta però a restare qui in Emilia Romagna perché da me è impossibile scendere per via di concorsi mai fatti, di graduatorie mai prese veramente in considerazione e di tutto quello che è legato allo stretto rapporto tra sanità e criminalità, di cui tutti sappiamo e su cui non è più possibile mettere ulteriormente la testa sotto la sabbia.

Ritornando alla vostra proposta, io sono con voi, se c’è bisogno creiamo anche un movimento pubblico di massa e protestiamo sonoramente conto la politica e i politici, contro i dirigenti e le dirigenze che ci vogliono e ci tengono prigionieri. Facciamo capire che non ci stiamo e che questo fascismo democratico non ci sta più bene.

In bocca al lupo per tutto quello che fate e continuate ad informarci puntualmente e inesorabilmente senza filtri e senza censure!

Buon lavoro.

Giusy C., Infermiera

Leggi anche:

Stop ai Concorsi Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: assunzioni dirette nelle ASL. Iniziativa di AssoCareNews.it e di alcuni deputati, senatori e consiglieri regionali.

Concorso Infermieri Perugia: truccano la selezione, presidente indagata resta.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394