histats.com
venerdì, Dicembre 3, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriGiulia, Infermiera: "voglio tornare a casa ma non mi danno nulla osta...

Giulia, Infermiera: “voglio tornare a casa ma non mi danno nulla osta per Mobilità e Brunetta se la ride”.

La lettera di Giulia, Infermiera, riapre la discussione sulle mobilità negate in sanità: “voglio tornare a casa ma non mi danno nulla osta per farlo, mentre Brunetta se la ride”.

Egr. Direttore di AssoCareNews.it,

pensavo che con l’approvazione dell’ultimo Decreto Brunetta si confidava nella possibilità per tanti Infermieri, Ostetriche, OSS e Professioni Sanitarie di tornare a casa con la mobilità, ma si tratta della solita presa in giro nei confronti di noi professionisti della salute.

Non ci daranno mai il nulla osta e oggi ad aggravare la situazione c’è stato proprio la decisione del Ministro di Forza Italia. Noi professionisti sanitari continuiamo ad essere presi in giro dalla Politica e dai Governi, mentre è chiaro che le Federazioni e le organizzazioni sindacali che ci rappresentano non sono in grado di far invertire questo fenomeno.

Inutile chiamarci eroi e darci medaglie e riconoscimenti se poi non ci rispettano come persone. Vogliamo tornare a casa, cosa dobbiamo fare tagliarci le vene per convincervi?

Buona serata e continuate a dare voce a chi come me voce non ha.

Giulia R., Infermiera

Leggi anche:

Mobilità Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari: addio nulla osta ma il Decreto Brunetta esclude il SSN.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394