Pubblicità

Parla Giancarlo F., Infermiere del Sud: “il collega terrone ha fatto bene a far licenziare il Medico, ma la nostra professione è allo sfacelo e siamo nelle mani di pochi potenti”.

Carissimo Direttore di AssoCarenews.it,

è stato bravo il mio collega Infermiere, “terrone” come me. Solo noi del Sud con la sofferenza di anni dedicati allo studio, tra sfaceli corruttivi a tutti i livelli, possiamo rispondere ai soprusi.

Ho fatto il sindacalista finché mi hanno allontanato e tolto il lavoro in quanto attaccato dentro e fuori la mia professione. Un mio collega duro come me addirittura ha dovuto cercare e ha trovato la normalità professionale in Germania con la sua famiglia.

Ecco mi chiedo dove sono i politici, i sindacati, quando si tratta di PREVENIRE e EDUCARE i cittadini al rispetto delle leggi e della Persona sui posti di lavoro? Cittadinanza Attiva bel dire… l’Italia divisa rimane in tre.

Ecco la vera RIVOLUZIONE: unirla… non un Revovery Fund ma un Rutte dal basso e dall’interno. Bene il licenziamento del medico ma vi assicuro che nel 90% dei cadi non finisce così.

Saluti.

Giancarlo F., Infermiere

Leggi anche:

Medico licenziato, aggredì Infermiere al temine di una furibonda lite sul titolo di Dottore.