histats.com
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeIn evidenzaSee&Treat: quando gli Infermieri fanno la differenza in Pronto Soccorso. Intervista ad...

See&Treat: quando gli Infermieri fanno la differenza in Pronto Soccorso. Intervista ad Erika Salvioli.

Pubblicità

Tempi d’attesa ridotti e Infermieri ad hoc per il See&Treat. Parla Erika Salvioli della Direzione Infermieristica dell’AUSL di Ferrara.

I tempi di attesa in Pronto Soccorso vengono ridotti sensibilmente con il See&Treat. Parla Erika Salvioli della Direzione Infermieristica dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara.

Ecco l’intervista di Erika Salvioli:

Qua è prevista la visualizzazione di un video Youtube, ma non può essere visualizzato perché non hai dato il consenso all'istallazione dei cookie di tipo Marketing. Se vuoi visualizzare questo video devi dare il consenso all'installazione dei cookie Marketing. Vai nelle Impostazioni cookie e abilita i cookie Marketing.

Il See&Treat e l’importanza degli Triage Infermieristico in PS.

Il See&Treat è un ambulatorio creato per agevolare il percorso dei pazienti all’interno dei pronto soccorsi.

“I codici bianchi e verdi – dichiara Erika Salvioli, della direzione infermieristica Ps Ausl Ferrara – che rientrano in delle sintomatologie specifiche vengono di fatto indirizzati a questo ambulatorio presso cui, grazie a degli infermieri formati appositamente, riceveranno le giuste cure”.

Questo implica che all’interno di questo percorso il paziente trova una risposta alle sue esigente in tempi inferiori a quelli usuali dei pronto soccorsi e che le risorse mediche e infermieristiche vengono impiegate al meglio. Anche le tempistiche per chi rimane al pronto soccorso migliorano grazie a questo ambulatorio.

“Questa gestione – continua Salvioli – è presente nei pronto soccorsi di Cento e del Delta dal 19 dicembre 2022 tutti i giorni dalle 8 alle 20 ma a breve partirà anche al pronto soccorso di Cona. Gli infermieri di questo ambulatorio sono infermieri che sono stati appositamente formati, esperti di pronto soccorso e che ci lavorano da tempo e che hanno seguito un corso di formazione di 120 ore per acquisire competenze e un’autonomia all’interno di questo percorso”.

Il See&Treat non è l’unico percorso di questo tipo adottato nella riorganizzazione dei pronto soccorsi, un altro servizio attivato è infatti Il FastTrac, dedicato ai pazienti a bassa criticità di ortopedia. La ricaduta è sui tempi d’attesa e quindi sull’appropriatezza dell’utilizzo delle risorse mediche e infermieristiche all’interno del pronto soccorso. In questo modo, i pazienti ad alta criticità seguono il percorso normale di pronto soccorso e vengono gestiti da medico e infermiere. Il paziente con sintomatologia più lieve va nell’ambulatorio infermieristico.

“E’ stato inoltre inserito un Flow manager – prosegue nelle sue dichiarazioni Slvioli – , figura che si occupa della gestione dei flussi all’interno del pronto soccorso”.

L’obiettivo è quello di portare un servizio in continuo miglioramento agi pazienti che necessitano di cure.

Fonte AssoCareNews.itEstense.Com

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394