Pubblicità

Con oltre 10.500.000 visitatori, di cui 3.500.000 unici, il quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it diventa sempre più punto di riferimento per Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, OSS e Professioni Sanitaria in Italia e all’estero. Risultato ottenuto in soli 3 anni di vita.

Il quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it, di proprietà di AssoCareInformazione.it, diventa sempre più un punto di riferimento per Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, OSS e Professioni Sanitarie a livello nazionale ed internazionale.

Sempre più giornali, riviste, radio, tv e siti web prendono spunto dalle nostre notizie e dal nostre essere sempre “sul pezzo”.

Nel solo mese di ottobre gli accessi sono, infatti, triplicati e i dati lo dimostrano senza ombra di dubbio (fonte Google Analytics):

  • oltre 3.500.000 visitatori unici;
  • oltre 10.500.000 di visitatori totali.
Ad ottobre oltre 3.500.000 visitatori unici per AssoCareNews.it (fonte Google Analytics).
Ad ottobre oltre 3.500.000 visitatori unici per AssoCareNews.it (fonte Google Analytics).
Ad ottobre oltre 10.500.000 visitatori totali per AssoCareNews.it (fonte Google Analytics).
Ad ottobre oltre 10.500.000 visitatori totali per AssoCareNews.it (fonte Google Analytics).

Un successo incredibile che dimostra il brillante lavoro compiuto finora dal direttore Angelo Riky Del Vecchio e dal vice-direttore Marco Tapinassi, ma anche da tutta l’equipe di redazione. Si tratta di professionisti sanitari che lavorano quotidianamente nel campo dell’assistenza diretta e che tutti i giorni raccontano o aiutano a raccontare storie di vita e di professione a cui nessuno dà spazio.

Ai professionisti sanitari e socio-sanitari si uniscono i tantissimi Caregivers e Pazienti che tutti i giorni sostengono il giornale. Lettori che apprezzano, commentano, quotidianamente consigliano come e cosa pubblicare e che criticano quando sbagliamo. Lo fanno per costruire assieme un’informazione sempre più plurale e rispondente al vero, una informazione libera, indipendente e soprattutto innovativa.

Stiamo lavorando per potenziare il server.

Infatti più volte il sito è andato in tilt nel mese di settembre, ottobre e agli inizi di novembre per i troppi accessi.

Nelle prossime settimane avremo a vostra disposizione un portale più capiente e soprattutto più performante.

Un successo inaspettato ma guadagnato.

Non ci immaginavamo tanto successo, siamo sinceri. In soli tre anni di vita siamo di fatto il quotidiano sanitario nazionale che è cresciuto di più in termini assoluti, investendo solo sull’impegno di pochi testardi.

Ne approfittiamo per ringraziare per il loro apporto quotidiano i colleghi Ivan Santoro (area Wound Care), Gioacchino Costa (Gruppo AssoCare.it), Giovanni Maria Scupola (area Culturale), Lorisa Katra (area Social), Michela Ciavarella (area Social) e tutti gli altri collaboratori che abbracciamo calorosamente.

Una squadra talentuosa e determinata, sempre alla ricerca di migliorarsi.

Ci impegneremo per migliorare sempre più e meglio nel prossimo futuro. Continuate a seguirci!

Che dire di più? Semplicemente grazie!

2 COMMENTS

Comments are closed.