Infermieri e Medici assunti in massa in Sicilia

Infermieri e Medici assunti in massa in Sicilia.
Infermieri e Medici assunti in massa in Sicilia.

Continuano le assunzioni massicce di Infermieri e Medici presso le Aziende Sanitarie Provinciali della Sicilia. Questa volta a deliberare nuove immissioni nel mondo del lavoro e a prorogare i contratti in scadenza è stata l’ASP di Agrigento.

Nuovi incarichi a tempo determinato all’Asp di Agrigento e prorogata la scadenza dei contratti ai dirigenti medici in servizio nei pronto soccorsi agrigentini. In attesa di avviare l’iter per le nuove assunzioni a tempo indeterminato – si legge sul quotidiano La Sicilia – la direzione generale dell’Asp ha affidato nuovi incarichi.

Per fronteggiare le criticità legate alla carenza di personale medico di Radiodiagnostica, sono stati conferiti incarichi a sette medici in scadenza e attivate le procedure per il conferimenti di sei incarichi ad ausiliari specializzati. Alla pubblicazione dell’avviso del 3 agosto per il reclutamento di medici di anestesia e rianimazione, hanno risposto in 20 e la graduatoria è già stata approvata.  

Altri quattro incarichi di infermiere per Neuropsichiatria infantile – si legge su Agrigento Notizie – sono stati attivati, mentre sono stati conferiti incarichi di terapista occupazionale, terapista della neuro-psicomotricità dell’età evolutiva e tecnico sanitario di radiologia.

Potrebbe interessarti...