histats.com

Infermiere accusato di stupro da una paziente: ci sarebbero le prove!

Infermiere accusato di stupro da una paziente: ci sarebbero le prove!

Una donna di 30 anni degente all’Ospedale di Macerata ha denunciato un Infermiere di avere abusato sessualmente di lei. L’uomo si sarebbe difeso parlando di consensualità del rapporto ma viene riportata la presenza di alcune prove evidenti.

Un rapporto consenziente: è questa la versione riportata dall’uomo, un infermiere di 40anni accusato di aver violentato una paziente all’Ospedale di Macerata. La presenza però di segni clinici ginecologici tipici nelle violenze sessuali avrebbero però portato al fermo dell’uomo, scortato dalle forze di polizia per essere ascoltato dal magistrato.

Il fatto di cronaca sta sconvolgendo l’opinione pubblica: la presunta violenza sessuale viene infatti aggravata dal ruolo sanitario ricoperto dall’uomo a confronto con il ruolo di degente ricoperto dalla donna. 

In attesa di maggior luce sui fatti non è opportuno condannare preventivamente però un collega, il quale ruolo di infermiere deve oltretutto essere verificato.

Terremo aggiornati i lettori.

Avatar

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: