histats.com
sabato, Gennaio 22, 2022
Pubblicità
HomePrimo PianoCorsi ECM, Eventi, ConvegniStop ad assicurazione professionale per Medici, Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie non...

Stop ad assicurazione professionale per Medici, Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie non in regola con ECM.

Guai in vista per Medici, Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie non in regola con gli ECM. Dovranno raggiungere entro l’anno almeno il 70% di quelli richiesti per il triennio. Approvato emendamento.

Ormai è cosa fatta, chi non è in regola con gli ECM (almeno il 70% del debito formativo) non avrà l’assicurazione per il rischio professionale (Legge 24/2017). Lo ha stabilito in un emendamento la Commissione Bilancio e Tesoro della Camera, presentato in maniera unificata da Andrea Mandelli (Forza Italia), Stefano Fassina e Nicola Stumpo (Liberi e Uguali).

La Commissione nei giorni scorsi un emendamento al decreto legge per l’attuazione del Pnrr che prevede che l’efficacia delle polizze assicurative per il rischio professionale è condizionata all’assolvimento in misura non inferiore al 70 per cento dell’obbligo formativo individuale dell’ultimo triennio utile in materia di formazione continua in medicina.

Tuttavia nessuno dei Deputati si è mai chiesto che gli ECM attualmente in circolazione on line, e in molti casi anche quelli abbinati a corsi di formazione e convegni in presenza, siamo realmente formativi. Già più volte abbiamo denunciato la presenza nelle chat social di test già svolti che utilizza la stragrande maggioranza dei professionisti sanitari.

Ecco l’emendamento approvato.

Dopo l’articolo 38, aggiungere il seguente:

Art. 38-bis.

(Disposizioni in materia di formazione continua in medicina)

1. Al fine di attuare le azioni previste dalla missione 6 del Piano nazionale di ripresa e resilienza, relative al potenziamento e allo sviluppo delle competenze tecniche, digitali e manageriali del personale del sistema sanitario, a decorrere dal triennio formativo 2023-2025, l’efficacia delle polizze assicurative di cui all’articolo 10 della legge 8 marzo 2017, n. 24, è condizionata all’assolvimento in misura non inferiore al 70 per cento dell’obbligo formativo individuale dell’ultimo triennio utile in materia di formazione continua in medicina.

*38.06. Fassina, Stumpo.
*38.013. Mandelli.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394