Sistema Running: Corso ECM per Fisioterapisti e Medici Chirurghi

Sistema Running: Corso ECM per Fisioterapisti e Medici Chirurghi.
Sistema Running: Corso ECM per Fisioterapisti e Medici Chirurghi.

Un seminario unico di due giorni, il 22 e 23 settembre a Bologna, dedicato a fisioterapisti e medici chirurghi, che prevede 20,3 crediti formativi (ECM) per i partecipanti, utile per consentire alle professioni sanitarie di tenersi al passo con la produzione delle nuove conoscenze scientifiche attraverso una formazione permanente orientata.

Organizzato dalla società Sinergia & Sviluppo, specializzata nel sostegno della crescita professionale in ambito sanitario, ha lo scopo di fornire un percorso formativo teorico e di applicazione di un modello funzionale della corsa per valutare e correggere i pattern di movimento che compongono il gesto della corsa

“Disfunzioni  del sistema  di  movimento connesse  al  running” è il titolo del corso promosso a Bologna da Sinergia & Sviluppo, società di Formazione e Servizi per le professioni sanitarie, nata nel 2009 con l’obiettivo iniziale di supportare AIFI Veneto – Associazione Italiana Fisioterapisti nella gestione del processo formativo in continuità al progetto culturale elaborato, in un’ottica di una pianificazione ad ampio respiro.

Obiettivo via via allargatosi alle altre professioni sanitarie, attraverso le loro rappresentanze istituzionali o come proposte formative anche di respiro interprofessionale ed interdisciplinare.

Il seminario, in programma sabato 22 e domenica 23 settembrepresso l’Hotel Bologna Airport,è un utileapprofondimento specialistico su un  modello  funzionale di  valutazione del  movimento  secondo un  approccio  kinesiopatologico  che parte  dal  movimento stesso  per  spiegare come  questo  condizioni l’intero  sistema  motorio. Il  modello  proposto è  semplice  e concepito  per  poter essere  spiegato  anche a   pazienti,  atleti e  soprattutto  allenatori in  modo  da poter  facilitare  la loro  consapevolezza  dei pattern  motori  da migliorare.

Destinatari delle sessioni la categoria dei fisioterapisti, che potranno approfondire i contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, ma anche medici chirurghi della medicina dello sport, riabilitazione, medicina generale e ortopedia.

A sottolineare la valenza del progetto il dott. Davide Nappo, fisioterapista specializzato  in disfunzioni del sistema di movimento e problematiche muscolo-scheletriche,secondo il  concetto di Shirley Sahrmann, e di terapia manuale, secondo le dottrine di Geoffrey D. Maitland: La  corsa è  un’attività  sempre più  popolare,  non solo  tra  gli agonisti,  e  viene praticata  come  attività di  fitness  oricreativa  da moltissime  persone;  inoltre è  la  base di  molti  sport di  squadra  e quindi  capita  sempre più  spesso  di trovarci,  come  terapisti, a  confrontarci  conproblematiche  ad essa  attinenti.

Il corsista– prosegue Nappo –  imparerà innanzitutto  ad  analizzare e  valutare  il gesto  della  corsa, fattore  che  può essere, in  alcuni  casi, decisivo  per  risolvere la  problematica  di un  soggetto  sportivo: capita  infatti  che i  pazienti  ci riferiscano  che  i loro  sintomi  si manifestano  solamente  in caso  di  attività ricreative  o  agonistiche che  comportano  un carico  superiore  a quello  delle  attività della  vita  quotidiana. In  alcuni  casi si  tratta  di una  specifica  incapacità di  tollerare  il carico,  fattore  sempre più  diffuso  a causa  della  sedentarietà che  contraddistingue  la quotidianità  di  molte persone,  mentre  per molti   soggetti è  imprescindibile  ottimizzare alcune  componenti del  gesto della  corsa”. 

Ampio spazio viene dedicato a dimostrazioni pratiche sia dei test valutativi, che della corretta progettazione ed esecuzione degli esercizi specifici, sia infine delle diverse strategie per il gait retraining. Il modello funzionale proposto è utile ed applicabile sia ad atleti che praticano le specialità veloci, sia a coloro che si dedicano all’endurance.

 

Informazioni

Seminario unico (2 giorni): 22 settembre – 23 settembre 2018 – orario 8:30 – 17:30

Hotel Bologna Airport, Via Marco Emilio Lepido 203/14, Bologna

CREDITI ECM: 20,3

* Per partecipare è necessario aver completato la formazione prevista per le “Sindromi da Disfunzione del Sistema di Movimento – Quadrante Inferiore” secondo i concetti di S. Sahrmann. 

ISCRIZIONI (entro e non oltre il 6 settembre 2018)

Clicca qui: http://www.sinergiaesviluppo.com/dettagli-evento/?id=169 

Potrebbe interessarti...