histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomePrimo PianoCorsi ECM, Eventi, ConvegniScadenza spostamento Crediti ECM: COGEAPS stabilisce nuovi termini per evitare rischi assicurativi.

Scadenza spostamento Crediti ECM: COGEAPS stabilisce nuovi termini per evitare rischi assicurativi.

Pubblicità

Con la delibera 6/24, la Commissione nazionale per la formazione continua ha delineato una nuova data per la scadenza dello spostamento dei crediti ECM sulla piattaforma CoGeAPS.

Questa decisione è cruciale per tutti i professionisti sanitari che devono assicurarsi di essere in regola per evitare rischi assicurativi.

Secondo la delibera, non sarà possibile accumulare nuovi crediti ECM, ma sarà consentito utilizzare quelli acquisiti nel 2023. La scadenza per lo spostamento dei crediti è stata estesa fino al 31 dicembre 2025.

Abbiamo discusso di queste nuove disposizioni con l’esperto del sistema ECM, Sandro Di Sabatino, che ha chiarito che la modifica stabilisce che l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2020-2022 sarà consentita fino al 31 dicembre 2023, per i professionisti che li hanno ottenuti entro tale data. Questo significa che i crediti ottenuti entro il 31 dicembre 2023 saranno validi anche se la data di fine evento è successiva.

La decisione della Commissione riflette la necessità di completare la certificazione dei crediti accumulati dal 2020 al 2023 e allo stesso tempo fornisce ai professionisti sanitari più tempo per adempiere alle procedure e mettersi in regola entro la fine del triennio in corso.

Inoltre, la mancata conformità con il 70% dei crediti ECM comporterà il rischio di mancata copertura assicurativa in caso di contenzioso, come confermato dal ministro della Salute, Orazio Schillaci, con il decreto attuativo dello scorso febbraio.

Resta ancora da chiarire cosa succederà per i trienni 14/16 e 17/19. Al momento, manca una delibera specifica che stabilisca i criteri e le modalità del recupero dei crediti per questi trienni. Tuttavia, una delle opzioni in discussione è quella di sommare i crediti residui dei trienni precedenti all’obbligo formativo individuale del triennio in corso.

Restiamo in attesa della decisione della Commissione nazionale per la Formazione Continua su questo punto.

Ecco la Delibera: LINK

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394