REMS: Infermieri e Medici di Parma presentano il bilancio del Mezzani.

REMS: Infermieri e Medici di Parma presentano il bilancio del Mezzani.
REMS: Infermieri e Medici di Parma presentano il bilancio del Mezzani.

Se ne parlerà il 26 marzo. Ora si attende apertura della struttura di Reggio Emilia.

Il bilancio di questi anni di attività e le prospettive future, in vista della prossima apertura del Centro di Reggio Emilia al seminario organizzato dall’AUSL. L’appuntamento annuale per fare il bilancio delle attività della REMS di Mezzani, la residenza dell’AUSL per l’esecuzione delle misure di sicurezza, è fissato per martedì 26 marzo. Alla Casa della Salute Parma centro (largo N. Palli n. 1/B) è in programma il seminario “REMS e oltre. Consegne e nuovi mandati”. Dirigenti, Infermieri e Medici della struttura si confrontano con la popolazione.

“L’incontro – afferma Pietro Pellegrini, Direttore del Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale-Dipendenze Patologiche dell’AUSL di Parma – è particolarmente significativo in quanto è ormai pronta, come da programmazione regionale, la REMS di Reggio Emilia. Il seminario sarà quindi occasione per fare il punto sui tempi e le modalità di attivazione operativa della nuova struttura ed iniziare una riflessione sulle prospettive per la Residenza di Casale di Mezzani”.

Dal 2014, per dare attuazione alla legge 81/2014 che ha disposto la chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, le Aziende USL di Parma e di Bologna collaborano per la gestione delle rispettive REMS e la definizione dei percorsi di collaborazione con Magistratura, Prefetture, Forze dell’Ordine, Sindaci e comunità locali.

“Il bilancio – conclude il Direttore – è nel complesso positivo: una quota significativa di persone con disturbi mentali autrici di reato, circa 45 nella sola Ausl di Parma, in base alla legge 81, è seguita nel territorio. L’esperienza delle due REMS ha permesso anche di individuare buone prassi che verranno presentate durante il seminario”. 

Con inizio alle 9.45, intervengono i professionisti della Regione Emilia-Romagna, dell’AUSL di Reggio Emilia, delle REMS di Mezzani e Bologna. Moderano Pietro Pellegrini e Angelo Fioritti (Direttore del Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale-Dipendenze Patologiche dell’AUSL di Bologna).

L’apertura dei lavori è affidata a Elena Saccenti, Direttore Generale dell’AUSL di Parma.

Potrebbe interessarti...