histats.com

Professioni Sanitarie: occorre valorizzare i contratti. Iniziativa di Nursing UP Piemonte.

Professioni Sanitarie: occorre valorizzare i contratti. Iniziativa di Nursing UP Piemonte.

🔴 👉 Il 4 ottobre 2019 ad Alba convegno Nursing Up per tutte le professioni sanitarie: “La valorizzazione contrattuale dei professionisti sanitari per essere i protagonisti del domani”.

Il Nursing Up Piemonte, sindacato degli Infermieri Italiani e delle professioni sanitarie, organizza per venerdì 4 ottobre ad Alba, nella sala mostre e congressi in piazza Michele Ferrero ad Alba (Cn), un grande convegno dal titolo “LA VALORIZZAZIONE CONTRATTUALE DEI PROFESSIONISTI SANITARI PER ESSERE I PROTAGONISTI DEL DOMANI”.

L’evento sarà accreditato Ecm e si inserisce nel percorso di valorizzazione e confronto tra tutte le professioni sanitarie alle quali è aperta, gratuitamente, la partecipazione.

Nel corso della giornata di lavori, che si apriranno alle ore 8.30 per concludersi alle 17, si alterneranno molti interventi tra cui quelli di:

  • Claudio Delli Carri, Consigliere Regionale Referente Sindacato Nursing Up Piemonte e Valle d’ Aosta;
  • Giuseppe Roberto Aleo, Segretario Provinciale Referente Nursing Up Città Metropolitana di Torino;
  • Ivan Bufalo, Dirigente Nursing Up Referente Nucleo promozione e sviluppo;
  • Silvia Moglia, Dirigente Nursing Up Alba, Referente Fisioterapista;
  • Manuela Boetto, Dirigente Nursing Up, Referente TSLB;
  • Sara Bianca Patrizi, Dirigente Nursing Up Referente Ostetrica;
  • Salvatore Lanzarone, Dirigente Nursing Up, Referente CPSI;
  • Alessandro Tombolesi, Referente TSRM.

Al Congresso, che toccherà tutti gli aspetti dell’evoluzione e delle nuove sfide professionali e contrattuali che attendono i moderni infermieri e le professioni sanitarie, sono stati invitati anche il Presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi.

“Quello di venerdì 4 ottobre sarà un evento importantissimo per la nostra professione e per il Nursing Up del Piemonte – spiega il segretario regionale del Nursing Up Claudio Delli Carri (nella foto di apertura del comunicato) -. Il convegno, infatti, sarà occasione per un confronto sui contenuti tra tutte le professioni sanitarie alla luce della grande evoluzione che la figura dell’infermiere e del professionista sanitario, laureato, specializzato, e oggi riconosciuto attore protagonista della sanità nella sua globalità, sta vivendo”.

La valorizzazione delle professioni sanitarie, a tutto vantaggio del miglioramento continuo delle capacità d’intervento e della completezza delle prestazioni nel sistema sanitario, ha portato ad un rinnovamento che va affrontato con la fiducia e la consapevolezza di un ruolo che da tempo non è più subalterno, ma affianca, ognuno nelle sue peculiarità di funzioni particolari e specifiche, quello medico all’interno della moderna squadra di cura al servizio delle persone.

“È pertanto con grande orgoglio – conclude Delli Carri – che presentiamo questo evento, di aggiornamento ma soprattutto di confronto, a cui speriamo di poter ospitare anche il Presidente Cirio e l’assessore Icardi, per far comprender loro come anche nelle politiche sanitarie e regionali sia necessario uno scatto culturale e di visione. Un progresso in coerenza con le necessità e le grandi professionalità garantite oggi dalle professioni sanitarie. Pensiamo alle assunzioni, agli adeguamenti contrattuali, alla necessità di avere organici appropriati per i turni da coprire, alla libera professione, ma anche ad uno stop ai tagli in sanità verso un nuovo patto per la salute, necessario a confermare prioritario il libero accesso alle cure garantito dalla sanità pubblica a vantaggio di tutti i cittadini. Quello di Alba sarà il primo di una serie di appuntamenti su questi temi fondamentali”.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394