histats.com

Master Specialistici: Infermieri e Professioni Sanitarie hanno bisogno di maggiori riconoscimenti.

Master Specialistici: Infermieri e Professioni Sanitarie hanno bisogno di maggiori riconoscimenti.

I Master Specialistici rappresentano per le Professioni Sanitarie un bisogno di rilancio e di riscatto da non sottovalutare. A Bologna nel corso di un apposito convegno Paolo Palmarini, segretario regionale UIL FPL si chiede di aprire una vera e propria vertenza sanità.

Si è concluso a Bologna, presso la sala conferenze dell’Ospedale Sant’Orsola – Malpighi l’incontro sul tema “Le necessità del Servizio Sanitario – Aree di sviluppo delle Professioni Sanitarie: i Master Specialistici“. L’iniziativa è stata organizzata dalla UIL FPL dell’Emilia Romagna. Tra gli altri presente Barbara Mangiacavalli (qui in basso nel video il suo intervento), Presidente della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche.

Molto applaudito il discorso di Paolo Palmarini, segretario regionale della UIL FPL e organizzatore dell’evento. Il sindacalista ha parlato apertamente della necessità di aprire una “vertenza sanità” in Italia. E lo ha fatto partendo da Bologna per giungere presto a Roma e portare il tema sui tavoli contrattuali che contano in occasione del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche e tutte le Professioni Sanitario hanno bisogno di essere ascoltati, capiti, non più ignorati da Governi che pensano alla sanità solo per fare tagli e mai per dire grazie a chi tutti i giorni tiene in piedi il Sistema Sanitario Nazionale. E non basta il solo ringraziamento, servono riconoscimenti economici adeguati alle specializzazioni e alle competenze acquisite e finora disconosciute.

Palmarini è stato un fiume in piena e ha ammonisti altri sindacalisti che sono scesi in piazza per la cosiddetta “conquista della Bastiglia”. A suo dire non serve impossessarsi di un Ordine professionale, ma serve fare delle proposte serie e costruttive per il bene delle professioni.

Ha presieduto i lavori: Giuliano Zignani – Segretario Generale UIL Emilia Romagna e Bologna.

Relazione Introduttiva: Paolo Palmarini – Segretario Generale UIL FPL Emilia Romagna e Bologna.

Presentati i saluti degli Ordini della Provincia di Bologna Pietro Giurdanella (nel video qui in alto) – Presidente OPI Bologna e Rossella Trenti (nel video qui in alto) – Presidente Ordine TSRM e PSTRP Provincia di Bologna.

All’evento Uil Emilia Romagna: “Le necessitá del Servizio Sanitario, Aree di Sviluppo delle Professioni Sanitarie: I Master Specialistici” FNOPI presente con la Presidente Barbara Mangiacavalli e il presidente Ordine delle Professioni Infermieristiche Bologna Giurdanella.

“Il tema dello sviluppo specialistico clinico degli infermieri è al centro della nostra agenda politico/professionale. Abbiamo la necessità che il disegno di crescita formulato dalla Federazione in questi anni, trovi concretezza nell’applicazione del nuovo contratto di lavoro, per un reale riconoscimento organizzativo ed economico delle tante competenze maturate dagli infermieri. Valorizzare le competenze dei professionisti vuol dire anche dare valore all’assistenza che viene erogata per rispondere al mutare della domanda di salute dei cittadini” – ha spiegato Giurdanella.

Tanti gli interventi, tra cui:

  • Chiara Gibertoni – Direttore Generale Aosp Bologna
  • Silvia Mambelli – Direttore Servizio Infermieristico e Tecnico Ausl Romagna
  • Carolina Guerrieri – Direttore Servizio Infermieristico e Tecnico Aosp Bologna
  • Barbara Mangiacavalli – Presidente Nazionale Ordine Infermieri (nel video qui in alto).

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394