Infermieri esperti in comunicazione ipnotica: viaggio ai confini delle nuove competenze.

Infermieri esperti di comunicazione ipnotica: viaggio ai confini delle nuove competenze.
Infermieri esperti di comunicazione ipnotica: viaggio ai confini delle nuove competenze.

Successo per l’evento voluto dall’OPI di Ravenna.

Si è svolto l’altra mattina all’hotel Cube di Ravenna l’evento formativo dal titolo: “La Comunicazione Ipnotica, una competenza infermieristica” tenuto dalla collega dott.ssa Milena Muro. I cento posti disponibili sono stati prenotati e andati esauriti nel giro di pochi giorni dalla sua pubblicazione. L’iniziativa è stata organizzata dall’OPI ravennate.

La dott.ssa Milena Muro, socio fondatore e presidente dell’Associazione Scientifica Infermieri Esperti Comunicazione Ipnotica (ASIECI) grazie al suo impegno ed alla sua determinazione è stata promotrice in Italia di questo approccio assistenziale, ci ha accompagnato in un viaggio nel “mondo nuovo” della Comunicazione Ipnotica condividendo l’esperienza, il vissuto e i dati di quanto da lei realizzato della sua realtà lavorativa. Ricca la documentazione di filmati a sostegno della validità e della scientificità del metodo.

La Comunicazione Ipnotica è un’iniziativa, condotta nell’ambito dei programmi coordinati dal COSD (Comitato aziendale Ospedale Senza Dolore), “Azienda Universitaria Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino”, con l’obiettivo di ridurre l’intensità dell’ansia e del dolore percepito durante le procedure invasive. La sua applicazione ha portato a risultati talmente incoraggianti e favorevoli da superare le resistenze della Direzione, convincere i medici clinici e vincere pregiudizi che gravano sull’ipnosi.

Risultati talmente incoraggianti che hanno convinto i responsabili aziendali della necessità di diffondere questo approccio, non solo agli infermieri, ma ad intere équipe e Servizi (Terapia Antalgica, Grandi Ustionati ecc.) strutturando percorsi formativi rivolti a medici, fisioterapisti ed infermieri. Proprio per questi ultimi, gli infermieri, la Comunicazione Ipnotica rappresenta una concretizzazione del loro relazionarsi alla persona malata, del realizzarsi del contatto quotidiano e dell’assistere “l’uomo”.

L’infermiere esperto in Comunicazione Ipnotica, crea un’alleanza terapeutica per aiutare il paziente ad attivare le proprie risorse interiori, per risolvere e gestire i problemi, controllare e “disinnescare” il sintomo maggiormente temuto da chi si sottopone a trattamenti o ad interventi: il dolore.

L’argomento ha suscitato grande interesse tra i partecipanti e sono stati molti i quesiti posti alla docente tanto da oltrepassare abbondantemente l’orario previsto per la conclusione dei lavori.

Concomitante a questo evento si è svolta l’Assemblea annuale degli iscritti all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Ravenna che ha voluto rappresentare agli Infermieri i risultati, le iniziative intraprese ed i progetti futuri proposti dal Consiglio Direttivo dell’OPI, che ha portato i partecipanti a confermare il percorso intrapreso e ad approvare all’unanimità sia il Bilancio Consuntivo che quello Preventivo.

Potrebbe interessarti...