histats.com
domenica, Aprile 14, 2024
HomePrimo PianoCorsi ECM, Eventi, ConvegniIl Massofisioterapista e il suo inquadramento: il primo evento dedicato ai MFT...

Il Massofisioterapista e il suo inquadramento: il primo evento dedicato ai MFT iscritti agli Elenchi Speciali.

Pubblicità

Un momento d’incontro dedicato ai Massofisioterapisti iscritti agli Elenchi speciali ad esaurimento.

E’ l’evento “Il Massofisioterapista: inquadramento giuridico e tecnico nell’Ordine TSRM e PSTRP”, organizzato dall’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio, con la collaborazione della Federazione Nazionale dei Collegi dei Massofisioterapisti (FNCM) e della Federazione Italiana Massofisioterapisti (F.I.MFT) e con il patrocinio della Federazione nazionale Ordini TSRM e PSTRP.

L’appuntamento

che si è svolto l’altra mattina presso la sede dell’Ordine, nel cuore di Milano, ha registrato più di 70 partecipanti in presenza e oltre 300 collegamenti da remoto, a dimostrazione dell’interesse verso questa figura professionale.

Siamo orgogliosi

di aver ospitato il primo evento dedicato ai Massofisioterapisti iscritti agli Elenchi speciali di tutta Italia” ha commentato il Presidente dell’Ordine, Diego Catania. “Nella cornice della nostra sede abbiamo accolto diversi contributi di valore, fornendo ai partecipanti le coordinate necessarie per orientarsi in un panorama istituzionale, giuridico e formativo articolato. Intendiamo consolidare sempre più il dialogo con i nostri iscritti, per mostrare che l’Ordine è a tutti gli effetti la loro ‘casa’”.

I saluti

hanno visto l’intervento della Presidente della FNO TSRM e PSTRP, Teresa Calandra, e dei due Presidenti delle Federazioni di riferimento, Donato Cavalluzzo di FNCM e Giacomo Russo di F.I.MFT.

Eventi come questo

devono essere promossi su tutto il territorio nazionale” ha dichiarato Calandra “perché ci aiutano a ricordare ciò che ci unisce. Il prossimo passo importante sarà la revisione del Codice deontologico del Massofisioterapista, per renderlo aderente alla nostra Costituzione etica e siglare la nostra comunione d’intenti e di valori sul piano istituzionale”.

Cavalluzzo ha ringraziato

l’Ordine per l’opportunità di dialogo e confronto: “L’evento ha dato risposte a un popolo di 4.000 Massofisioterapisti che oggi, grazie alla disponibilità mostrata da tutti i rappresentanti dell’Ordine, hanno sentito l’Istituzione vicina”.

Un incontro altamente formativo

che ha dato la possibilità ai colleghi di approfondire la normativa di riferimento” ha commentato Russo. “Ci riteniamo più che soddisfatti di questa occasione di confronto e crescita professionale, all’insegna della valorizzazione della figura del MFT”.

Fra i temi d’attualità

trattati nel corso dell’evento, la recente estensione dell’obbligo ECM ai Massofisioterapisti iscritti agli Elenchi speciali, a seguito della sentenza del TAR di Roma del 20 dicembre 2022, confermata da A.ge.na.s. in un comunicato ufficiale.

Un cambiamento

che modifica in profondità l’assetto formativo di questo profilo professionale, inquadrandolo nel programma di formazione continua e consentendo ai provider l’erogazione dei crediti ECM in caso di partecipazione ai corsi accreditati.

La tavola rotonda

ha dato spazio ai contributi dei legali di riferimento della FNO TSRM e PSTRP e delle Federazioni dei Massofisioterapisti, che hanno presentato un’analisi approfondita delle specificità della figura dal punto di vista giuridico.

Iniziative come quella di oggi

sono la prova che l’Ordine non è una mera impalcatura istituzionale, ma una struttura viva, un punto d’incontro per il dialogo e lo scambio di idee” ha concluso Catania.

Il nostro intento

è proseguire lungo questa strada, costruendo un’offerta formativa di alto livello per tutti gli iscritti.

Così potremo davvero distinguerci

dando ai Professionisti l’opportunità non solo di aggiornarsi sui temi d’interesse per le rispettive aree disciplinari, ma anche di acquisire consapevolezza sulla loro identità e collocazione nel panorama sanitario nazionale”.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394