histats.com

Contratto Sanità: a Infermieri e Professionisti Sanitari solo elemosina!

Contratto Sanità: a Infermieri e Professionisti Sanitari solo elemosina!
Contratto Sanità: a Infermieri e Professionisti Sanitari solo elemosina!

Il 21 maggio 2018 passerà alla storia delle Professioni Sanitarie come il giorno del Contratto dell’Elemosina, quello che dopo 9 anni di attesa sancirà il “mega” aumento di 67 euro lordi mensili e di un “fantastico” arretrato di poco più di 600 euro. A firmarlo, finora, sono stati Cgil, Cisl, Uil e Fsi – Usae, non hanno ancora aderito alla proposta del Governo Gentiloni e dell’ARAN Nursing Up, Nursind e Fials.

Nursing Up stamane ha confermato che non firmerà il contratto, “perché non vogliamo tradire gli Infermieri e gli Infermieri Pediatrici”. Ora toccherà attendere e capire se anche gli altri due sindacati si asterranno o sigleranno un accordo che ha scontentato tutti.

Che sia il “Contratto dell’Elemosina” lo si evince chiaramente analizzando le somme che a loro dire ci spettano. Facciamo un esempio: un Infermiere di categoria D0 (la stragrande maggioranza dei colleghi) percepirà per il 2016 un arretrato lordo di 26 centesimi al giorno, per il 2017 ben 80 centesimi di euro lordi. 

Sembra uno scherzo ma è tutto vero! Analizzando ancora meglio gli arretrati possiamo verificare dagli indici tabellari qui in basso che un Infermiere di categoria D0 percepirà probabilmente sullo stipendio di Luglio 2018 poco più di 660 euro che divisi per 9 anni di attesa corrispondono a circa 73,50 euro annui.

Se non è miseria questa!

Dott.ssa Francesca Ricci

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394