Amare un’infermiera: esperienza difficile e unica.

Quanto è difficile amare un'infermiera

Amare un’infermiera: dal web una lettera aperta di un uomo alla sua compagna infermiera.

Amere un’infermiera è l’inizio di una dedica meravigliosamente reale ed emozionante. Perchè amare un’infermiera è un’esperienza difficile ma anche unica. Ecco la lettera.

Amare un’infermiera è difficile ma non potrei amare nessun’altra donna come te.

Non posso seguirti nel tuo lavoro ma lo vedo che ogni singolo giorno ti lascia qualcosa dentro, a volte graffi e altre volte soddisfazione e orgoglio. Altre volte tristezza. Del resto la tua sensibilità verso le cose e verso le persone sono una di quelle cose che mi hanno fatto innamorare e che ti ha reso la più bella donna fra tutte già dalla prima volta in cui siamo usciti assieme.

Amarti è la cosa più naturale che possa fare nella mia vita ma, credimi senza offesa, amare il tuo essere infermiera è qualcosa di difficile, nonostante non mi abbia mai spaventato.

Io che del tuo lavoro non capisco niente e quando a fine turno sei arrabbiata, delusa, stressata cerco di ascoltarti come meglio posso, spesso senza riuscire a comprendere il perchè di tanta emozione ma schierandomi comunque dalla tua parte come il più fedele dei guerrieri.

Amare un’infermiera vuol dire anche sveglie la mattina presto e notti da solo nel letto, vuol dire vederti assorta nei tuoi pensieri su cose di lavoro, su problemi e possibili soluzioni, su cose dette, fatte e sentite dire.

Vuol dire vederti pure contestare film e serie tv che magari preferirei vedere in silenzio piuttosto che aprire discussioni su questa o quella inesattezza!

Vuol dire vederti stanca sia di fisico che di testa e tante volte non te lo dico ma mi sono fatto il bucato da solo perchè avevo finito i calzini e le mutande pulite a forza di rimandare le lavatrici. Ma ti amo lo stesso e cerco di aiutarti il più possibile.

Saperti perfetta, sempre in ordine, sempre sull’attenti, sempre dedita alla casa mi renderebbe infelice perchè saprei quanto tu saresti infelice.

Amarti ogni giorno è la cosa più bella che sappia regalarti, ma sappi che è un regalo anche per me.

E quando sei stanca e triste e arrabbiata e corri tra le mie braccia, mi sento la persona più importante di questo mondo. Perchè sono importante per te.

Amarti è difficile ma unico e so che quando ti chiederò di sposarmi, sposerò un’infermiera. E non desidererei altro nella vita, che passarla accanto a te.

Potrebbe interessarti...