Allarme neve: le ultime sull’audizione del Papa!

Il Santo Padre Papa Francesco
Il Santo Padre Papa Francesco

L’allarme meteo che sta sconvolgendo e innevando nelle ultime ore tutta l’Italia ha sollevato le preoccupazioni delle migliaia di infermieri che questo sabato 3 marzo avrebbero dovuto essere ricevuti in audizione dal Santo Padre. Le condizioni meteo hanno causato innumerevoli disagi alla viabilità e mobilità.

A causa della pericolosità dovuta alla formazione di ghiaccio e quantità di neve caduta, il gruppo Autostrade si è visto costretto a limitare il traffico, ridurre corsie disponibili o addirittura chiudere temporaneamente alcune tratte autostradali. Moltissimi i treni e gli aerei soppressi.

A livello urbano le condizioni delle grandi città hanno portato le amministrazioni a misure cautelari. Non ne fa eccezione neanche Roma, ovvia sede dell’incontro con Papa Francesco. In queste ultime ore sono diverse le segnalazioni di ordini provinciali sommerse di telefonate e mail da parte dei propri iscritti, ansiosi di sapere se l’incontro avrà luogo.

Le previsioni meteo di viabilità prevedono miglioramenti nelle prossime ore, tali da permettere l evento, come confermato dagli organizzatori.

Quindi in assenza di colpi di scena straordinari l’incontro si farà!

In ogni modo siamo infermieri, non saranno certo due fiocchi di neve a fermarci.

Potrebbe interessarti...