oss mario
Pubblicità

Valerio, OSS assunto con contratto Covid ci chiede se lui, assieme ai suoi colleghi, potranno avere diritto alla stabilizzazione e quindi al contratto a tempo indeterminato.

Salve Direttore,

chiedo informazioni riguardanti i contratti Covid. Sono un Operatore Socio Sanitario, mi chiamo Valerio e lavoro in un ospedale pubblico di Roma con contratto espletato per l’Emergenza Coronavirus.

Volevo la seguente informazione. Supponiamo che la Legge Madia verrà prorogata ancora nei prossimi anni, noi assunti tramite avviso pubblico, non manifestazione di interesse, ma comunque contratto Covid, potremmo aver diritto alla stabilizzazione e quindi al raggiungimento dei 36 mesi lavorativi?

Vi sarei grato per una risposta esaustiva.

Grazie e buon lavoro.

Valerio Di Girolamo, OSS


Carissimo Valerio,

grazie per il tuo contributo. Quello che ci chiedi è la tipica domanda da un milione di dollari. E’ difficile rispondere, anche se tecnicamente non dovrebbero esserci ostacoli per la stabilizzazione nel pubblico e quindi con il contratto a tempo indeterminato per voi OSS assunti per combattere il Covid-19. Chiederemo nei prossimi giorni ai segretari generali dei principali sindacati, ci faremo spiegare da loro cosa accadrà nei prossimi mesi e anni e qual è il punto di vista delle organizzazioni sindacali sulla questione. Continua a seguirci e buon lavoro anche a te.

Angelo Riky Del Vecchio, Direttore quotidiano sanitario AssoCareNews.it

3 COMMENTS

Comments are closed.