histats.com
martedì, Ottobre 26, 2021
Pubblicità
HomeOperatori Socio SanitariTre OSS denunciati e licenziati: non somministravano il vitto a pazienti non...

Tre OSS denunciati e licenziati: non somministravano il vitto a pazienti non autonomi.

Tre Oss hanno perso il lavoro e sono stati denunciati per non aver somministrato il vitto ai pazienti non autonomi in una RSA Umbra.

Tre OSS hanno perso il lavoro per giusta causa e sono stati denunciati dopo alcune malnutrizioni sospette in una RSA dell’Umbria.

Si tratta di V.C., 39 anni, A.E., 44 anni e C.B., 51 anni.

I tre sono iscritti tra gli imputati per alcuni casi di malnutrizione con conseguenze cliniche anche gravi tra gli ospiti di una Residenza Sanitaria.

Ad accorgersi del repentino e ingiustificato dimagrimento sono stati sia i parenti che alcuni colleghi dei tre.

Indagini interne unitamente a quelle delle forze dell’ordine, hanno rilevato una mancata somministrazione ad alcuni pazienti, allettati e non autonomi.

Al momento non si conoscono le motivazioni di questo comportamento lesivo della dignità umana e pericoloso dal punto di vista clinico.

Alcuni di questi ospiti, infatti, sono andati incontro a conseguenze importanti con ricovero ospedaliero.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394