Pubblicità

Simona, ex-Operatrice Socio Sanitaria: “facevo l’OSS in una ASL, oggi preferisco fare la badante, si guadagna fino a 5000 euro al me; attenti alle strutture gestite da religiosi”.

Egr. Direttore di AssoCareNews.it,

io sono una ex-Operatrice Socio Sanitaria passata a fare la badante; vi posso dire che a tutt’oggi gli operatori di struttura, sia che essi siano OSA, ADB o OSS continuano a subire di tutto di più.

E questo specialmente strutture gestite da religiose e religiosi. Nessuno riesce a fare nulla, non sono protetti, sono alla mercede di soggetti che nulla hanno a che vedere con la pietà cristiana e con il cattolicesimo. Io sono scappata da strutture di questo genere.

E se ciò non bastasse, lavoravo in una Azienda Sanitaria pubblica, da cui ho deciso di dimettermi per fare la badante. Oggi, se lavoro prevalentemente di notte, riesco a racimolare anche fino a 5000 euro al mese.

Grazie per lo spazio che date alla categorie, non smettete, siete l’unico giornale che dà voce a noi che voce e spazi non ne abbiamo.

Buona giornata.

Simona Danza, ex-OSS

Leggi anche:

Infermiera si licenzia e fa la badante a 5000 euro al mese!