histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeIn evidenzaOSS. Tre mozioni alla Camera e cambia il futuro professionale degli Operatori...

OSS. Tre mozioni alla Camera e cambia il futuro professionale degli Operatori Socio Sanitari.

Pubblicità

Novità sugli OSS. Tre mozioni alla Camera di FDI, M5S e PD e cambia il futuro professionale degli Operatori Socio Sanitari. Diventeranno veri professionisti della salute?

Grandi novità per gli Operatori Socio Sanitari (OSS) grazie all’apporto fattivo e inter-partitico di Fratelli d’Italia, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle.

Infatti, la XII Commissione della Camera ha approvato tre mozioni distinte presentati dai tre partiti politici che mirano al riconoscimento dello status giuridico di professione sanitaria e relativo adeguamento delle condizioni contrattuali.

Qualche giorno fa in Commissione Affari Sociali della Camera, dicevamo, sono state approvate tre mozioni con cui i tre partiti (e di conseguenza maggioranza ed opposizione in Parlamento) si impegnano a sollecitare il Governo Meloni finché riveda le norme e le competenza degli OSS.

Di chi sono le mozioni pro-OSS?

La prima è di Fratelli d’Italia, che vede come prima firmataria la deputata Marta Schifone. Quest’ultima impegna il governo a “prevedere l’istituzione di un tavolo tecnico di confronto Ministero-regioni con il compito di formulare proposte e indirizzi volti alla razionalizzazione e all’adeguamento della normativa vigente in materia di operatori socio-sanitari. Questa risoluzione chiede di coinvolgere Stato, regioni e le provincie autonome di Trento e Bolzano ed è propedeutica ad una nostra proposta di legge già depositata alla Camera per riqualificare la figura dell’oss, investendo sulle sue competenze e eliminando le differenze regionali che oggi caratterizzano questa figura, la cui centralità è ormai da tutti riconosciuta”.

Le fa eco Ilenia Malavasi, deputato del PD, che ha chiesto al Governo di “adottare iniziative volte a prevedere la revisione dei vigenti accordi tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano riguardanti la professione degli operatori socio sanitari attraverso un tavolo tecnico tra gli stessi soggetti istituzionali, con la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni di categoria e dei sindacati nonché delle rappresentanze ordinistiche interessate, al fine di prevedere il riordino della figura dell’Oss”; e inoltre “a valutare eventuali iniziative di competenza utili a intervenire per favorire le migliori condizioni contrattuali alla figura professionale dell’Oss, nel rispetto della contrattazione collettiva, anche con riferimento alle condizioni contrattuali assicurate nel settore della sanità pubblica”.

Infine, la mozione del M5S a firma principale di Andrea Quartini: “il Governo deve adottare iniziative di competenza per l’adeguamento delle competenze degli operatori socio sanitari, anche attraverso l’istituzione di specifici tavoli presso il Ministero della salute, con le regioni, le rappresentanze sindacali e professionali”.

Sarà la volta buona per gli Operatori Socio Sanitari? Vedremo.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394