histats.com
mercoledì, Giugno 23, 2021
Pubblicità
HomeOperatori Socio SanitariOSS suicida a 44 anni, lavorava in area Covid. Lascia marito e...

OSS suicida a 44 anni, lavorava in area Covid. Lascia marito e tre figli.

Una OSS di 44 anni si è tolta la vita tagliandosi le vene nel bagno di casa. Lavorava su pazienti Covid-19. Lascia il marito e tre figli minori.

Una Operatrice Socio Sanitaria di 44 anni si è tolta la vita tagliandosi le vene nel bagno di casa. Era sola, i tre figli erano dai nonni e il marito, Infermiere, era al lavoro per il turno di notte. E’ stato proprio lui a ritrovarlo l’indomani allo smonto.

A nulla è servito l’intervento dei mezzi del Servizio 118, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il suicidio. La donna ha lasciato anche una missiva indirizzata al consorte, ai figli e ai genitori: “perdonatemi, da tempo ho voglia di morire, ora sono giunta all’atto finale; vi ho sempre nascosto tutto, mi sono sempre occupata di tutti voi, ora voglio occuparmi di me; ci vediamo lassù”.

Il marito, che aveva litigato con lei prima di andare al lavoro ora non si dà pace. I figli non sono stati ancora informati sull’accaduto. Sul caso vi è il massimo riserbo delle forze dell’ordine, ma dovrebbe essere archiviato come suicidio senza ombra di dubbio.

E’ accaduto qualche giorno fa in Umbria, ma la notizia è trapelata solo ora grazie ad una chiamata del consorte ad AssoCareNews.it.

E’ l’ennesimo suicidio tra gli operatori sanitari e socio-sanitari in Italia e nel mondo. Dall’inizio della Pandemia questo fenomeno si è acuito, ma in pochi ne parlano, quasi non riguardasse anche la collettività.

Buon viaggio cara e che la terra ti sia lieve.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394